Lavori "digital", ecco le città che offrono più opportunità - CorCom

Lavori “digital”, ecco le città che offrono più opportunità

I numeri di Jobrapido: a Milano più chance per i programmatori, a Roma si cercano esperti di marketing e comunicazione. Torino meta ideale per laureati in ingegneria

01 Ago 2016

A.S.

Sono Milano, Roma e Torino le capitali italiane per il lavoro nel campo del digitale, che si tratti rispettivamente di programmazione informatica, di un impiego nel campo dei social media o della comunicazione online o di una professione legata al mondo dell’automazione.

E’ quanto emerga da una ricerca condotta da Jobrapido, motore di ricerca di lavoro attivo in 58 Paesi con 35 milioni di utenti unici mensili e con più di 60 milioni di utenti registrati, che ha approfondito il tema del mercato dell’Innovazione in Italia, creando una mappa dei lavori più richiesti al momento nel nostro Paese per i settori più legati allo sviluppo tecnologico. L’analisi è stata condotta prendendo in considerazione il numero di annunci presenti nel mese di luglio all’interno del portale.

Dall’indagine emerge che sono più di 10.000 le offerte delle aziende nel nostro Paese nei settori più legati all’innovazione. Il podio è occupato dalla Programmazione, per un totale di 5.257 annunci, da Marketing e Comunicazione Digitale, che raccoglie 3.072 annunci, e dall’Ingegneria, soprattutto legata ai processi di automazione, con 1.911 annunci.

Per chi vuole cimentarsi nel campo della programmazione la maggio parte delle offerte provengono dal Nord del Paese: solo su Milano infatti sono presenti 1.517 annunci di ricerca di developer, app developer e Java developer.

Chi invece è specializzato nel campo del social media management o nell’e-commerce trova più opportunità a Roma, “una meta ideale – si legge in una nota di Jobrapido – per professionisti di Social Media e Marketing Online o per gli esperti di Big Data, per un totale di 319 annunci”. Tra le figure più richieste compaiono social media manager, digital marketing manager, E-commerce manager e data analyst.

Quanto ai laureati in ingegneria, e soprattutto per chi si vuole cimentare nello sviluppo di processi di automazione, a Torino c’è buona richiesta di personale, per un totale di quasi 200 annunci tra ingegneri dell’automazione, project engineer e quality engineer.

“Lo sviluppo tecnologico sta cambiando le priorità nelle strategie di business aziendale, e questo indubbiamente porta alla necessità di poter contare su figure esperte in materia – sottolinea Rob Brouwer, Ceo di Jobrapido – Dall’analisi che abbiamo condotto è emerso come le aziende abbiano necessità non solo di personale tecnico abile nello sviluppo di soluzioni innovative, ma anche di figure che sappiano applicarle in modo appropriato al proprio business. Da qui nasce la grande richiesta sia di programmatori e ingegneri, che di esperti in materia di commercio elettronico o social media. Sono soprattutto i grandi centri urbani a fare da traino per la richiesta di questo tipo di professionisti, con le maggiori opportunità disponibili nel Nord Italia”.