INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Neoesperience, per Health aumento di capitale da 1 milione di dollari e quotazione al Nasdaq

La pmi italiana, indicata da Gartner tra le sei software house più innovative al mondo, ha depositato il dossier alla Sec. Obiettivo dell’operazione è collocare entro il primo trimestre 2024 una quota del 15-20% per raccogliere risorse finanziarie finalizzate ad accelerare la crescita

Pubblicato il 28 Dic 2023

Domenico Aliperto

borsa-finanza

Neosperience ha completato l’aumento di capitale della controllata Neosperience Health (Nh) per un ammontare di un milione di dollari. È la stessa società a comunicarlo, precisando che, inoltre, il 22 dicembre è stato depositato presso la Sec il dossier per richiedere l’ammissione alla quotazione Nasdaq della controllata, oggi detenuta al 90%.

A cosa punta l’operazione

L’obiettivo dell’operazione è collocare entro il primo trimestre 2024 una quota del 15/20% del capitale di Nh, così da raccogliere risorse finanziarie per accelerare la crescita dell’azienda in un mercato fortemente orientato all’innovazione. I mezzi finanziari raccolti consentiranno a Neosperience Health di far fronte alle crescenti richieste da parte degli operatori sanitari europei che sempre più chiedono strumenti e piattaforme tecnologiche che ottimizzino e rendano più efficienti percorsi di diagnosi, cura e i processi operativi nel mondo sanitario, pubblico e privato.

WHITEPAPER
Vuoi ottenere feedback costruttivi dai tuoi clienti? Scopri come effettuare indagini efficaci
Work performance management
Recruiting

Neosperience Health è stata costituita nel maggio 2022 e ha conseguito in quello stesso esercizio un fatturato pari a 792mila euro; nel corso del 2023 è avvenuto il conferimento da parte di Neosperience SpA delle attività precedentemente svolte da quest’ultima in ambito salute (per clienti come Vivisol, Astra Zeneca e molti altri) nonché dalla piattaforma software modulare specializzata nell’healthcare e derivata da Neosperience Cloud. Neosperience Health inoltre detiene il 100% di Revoo, società rivolta al mondo del benessere, la cui piattaforma è oggi utilizzata per gestire i piani di allenamento di oltre 25mila utenti per aiutarli a migliorare il proprio benessere e la forma fisica.

L’identikit di Neosperience

Recentemente indicata da Gartner come unica realtà italiana tra le sei società produttrici di software più innovative al mondo, Neosperience è stata fondata a Brescia nel 2006 da Dario Melpignano e Luigi Linotto, rispettivamente presidente e vice Presidente esecutivo. La società è attiva nel settore dell’intelligenza artificiale con la già citata Neosperience Cloud, piattaforma software proprietaria alla base di solution digitali avanzate che aiutano le aziende a migliorare i loro ricavi e margini di vendita, offrendo esperienze digitali empatiche, con cui attrarre nuovi clienti, aumentare il valore dei clienti esistenti e ottimizzare i processi aziendali. Tra le aziende clienti di Neosperience figurano società di riferimento nei settori moda, retail, healthcare, manufacturing e servizi finanziari.

Nel corso dei suoi primi 15 anni di attività, Neosperience ha raggiunto più di 800 aziende clienti, generando ricavi superiori a 21 milioni di euro nel 2022. Nel periodo tra il 2017 e il 2022, l’azienda ha registrato un tasso di crescita composto del 32%.

Il piano di sviluppo basato sul cloud

Il cuore della proposizione di Neosperience è come detto Neosperience Cloud: la piattaforma applicativa che comprende una famiglia di soluzioni e moduli componibili con cui assemblare, personalizzare e rilasciare soluzioni applicative di classe enterprise, personalizzate, in un ecosistema integrato e aperto. Da Neosperience Cloud sono derivate tutte le iniziative tecnologiche e di business sia avviate, sia in corso di definizione, per i diversi settori industriali, dall’healthcare al legal, passando per la security e il Crm.

SCARICA IL PIANO INDUSTRIALE

Ed è proprio a partire dalla piattaforma Neosperience Cloud che la pmi intende accelerare il processo di creazione di valore attraverso una serie di iniziative annunciate nel piano industriale 2023-25. Oltre all’Ipo e all’espansione internazionale di Neosperience Health, anche le attività negli ambiti del legal tech e del safe tech attraverseranno una fase di internalizzazione, in particolare con la piattaforma Elibra e con una suite di servizi per Smart Place, City & Building. Seguiranno il lancio dell’offerta Enterprise Cloud e Tourism Cloud, quest’ultima in previsione di Milano Cortina ‘26.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3