Olivetti, cambio al vertice: Quang Ngo Dinh è il nuovo Ceo - CorCom

LA NOMINA

Olivetti, cambio al vertice: Quang Ngo Dinh è il nuovo Ceo

Il manager sostituisce Roberto Tundo, che passa in Ferrovie a capo della divisione informatica. Esperto di Tlc e nell’azienda del Gruppo Tim dal 2019 il nuovo numero uno avrà il compito di spingere il business IoT

16 Set 2021

Domenico Aliperto

Il Consiglio di Amministrazione di Olivetti ha nominato Quang Ngo Dinh nuovo Amministratore Delegato della Società. Ngo Dinh, entrato nel Gruppo Tim nel 2019, prende il posto di Roberto Tundo, che lascerà il gruppo per dirigere la divisione informatica di Ferrovie dello Stato.

Il nuovo incarico di Tundo

Tundo, al vertice di Olivetti da poco più di un anno, entrerà in carica in Fs dal primo ottobre e dovrà gestire al meglio una parte sostanziosa dei 28 miliardi di euro che Ferrovie dello Stato si vedrà riconoscere dal Pnrr, quella destinata proprio all’ammodernamento e allo sviluppo della rete informatica digitale della compagnia.

WHITEPAPER
Un centralino in cloud connette la tua azienda al futuro: la guida ai benefici
Cloud
Digital Transformation

Nel curriculum di Roberto Tundo, prima dell’esperienza in Olivetti, ci sono quelle maturate in Enel, dove ha trascorso più di 20 anni ricoprendo tra le altre la posizione di Chief information officer in Enel Green Power, in Alitalia con i quattro anni da Chief information and Communication officer e in Terna per undici mesi prima di approdare

Il curriculum di Quang Ngo Dinh

Nato a Roma nel 1978, Quang Ngo Dinh ha lavorato nel settore delle telecomunicazioni per circa 15 anni, durante i quali ha ricoperto diversi incarichi in ambito Sales e Marketing, in Wind e successivamente in Vodafone, maturando un’esperienza internazionale. In Vodafone Italia, ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità fino ad essere nominato nel 2014 Direttore Marketing Business e nel 2016 Direttore Marketing Consumer. Nel 2018 ha assunto il ruolo di Vice Presidente Marketing e Digital di Alitalia. In Tim da settembre 2019 dove ha assunto rilevanti responsabilità sia di marketing che di vendita retail a diretto riporto del Chief Revenue Officer.

La missione in Olivetti

Ora si occuperà di gestire Olivetti, brand storico dell’industria italiana e Digital Farm per le soluzioni IoT del Gruppo Tim. L’azienda opera sul mercato domestico e internazionale come realtà rinnovata e in evoluzione che pone al centro di ogni sua attività la generazione di valore per i propri clienti. Con un’ampia offerta di prodotti e servizi all’avanguardia unisce alla leadership nei segmenti retail ed office un’esperienza consolidata nei settori dell’Internet of Things, dei sistemi di storage e di elaborazione dati di prossimità, della connettività evoluta di tipo wired, wireless e Machine to Machine, con un posizionamento distintivo di competenze nell’abilitazione del business attraverso l’evoluzione e l’innovazione digitale con un portafoglio di soluzioni rivolte al mercato business (B2b, B2b2c, B2c, B2g) sfruttando la tecnologia abilitante garantita dalla rete fissa e mobile del Gruppo Tim, e in particolare dalla tecnologia 5G.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

O
Olivetti

Approfondimenti

5
5g
I
IoT
N
nomina
P
poltrone

Articolo 1 di 3