Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TECH

Samsung battezza l’era 5G: debutta il nuovo Galaxy S10 S 10 (anche in versione pieghevole)

Presentata l’ultima generazione degli smartphone ad alte prestazioni del brand coreano. Intelligenza artificiale di serie per foto impeccabili e funzioni di risparmio energetico

21 Feb 2019

C’è anche il modello omologato per collegarsi alla rete 5G nella nuova gamma di smartphone Galaxy S10 di Samsung. Il costruttore coreano ha lanciato in pompa magna i nuovi prodotti bruciando sul tempo il Mobile World Congress, che andrà in scena a Barcellona la settimana prossima. Proprio come ha fatto con il 2G, il 3G e il 4G, Samsung sta aprendo la strada per le reti di ultima generazione, collaborando con i principali operatori di telefonia mobile per sviluppare e implementare la tecnologia. Con Galaxy S10 5G, gli utenti potranno per esempio scaricare un’intera stagione di un programma TV in pochi minuti, eseguire giochi cloud ricchi di grafica con latenze ridotte ai minimi termini, godere di esperienze Virtual e Augmented Reality migliorate e rimanere in contatto con amici e familiari tramite videochiamate in tempo reale 4K. Per sfruttare appieno la connettività 5G, Galaxy S10 5G include il display Galaxy serie S più ampio mai realizzato (il display Infinity-O da 6,7 pollici), dispone della fotocamera di profondità 3D di Samsung per catturare immagini 3D per le funzioni Video Live Focus e Automatic Ruler ed è alimentato da una batteria da 4.500 mAh con ricarica Super Fast Charging a 25W.

Il dispositivo si affianca ad altri tre device della stessa famiglia: se il Galaxy S10e rappresentata il modello entry levele della gamma, Galaxy S10 è ideato per chi desidera uno smartphone premium con prestazioni potenti senza compromessi, mentre Galaxy S10+ porta ogni specifica a un livello superiore. Infine, l’altra grossa novità: il telefono pieghevole Galaxy Fold, dotato di uno schermo che chiuso misura 4,6 pollici e aperto raggiunge le dimensioni di un tablet, 7,3 pollici. Contestualmente al lancio del nuovo telefono, Samsung ha annunciato anche una linea inedita di dispositivi indossabili, sempre presentati al mercato con il marchio Galaxy: Galaxy Watch Active, Galaxy Buds e Galaxy Fit/Galaxy Fit e.

Le novità sul fronte dell’hardware per il nuovo nato nella casa coreana sono diverse: lo smartphone include il primo lettore di impronte digitali ad ultrasuoni,in grado di leggere i contorni 3D dell’impronta: dotata della prima certificazione Fido Alliance Biometric Component, questa autenticazione biometrica di nuova generazione offre una sicurezza di massimo livello per mantenere il dispositivo al sicuro.

Galaxy S10 Samsung introduce poi nuove tecnologie per la fotocamera e un’intelligenza avanzata che rendono molto semplice scattare foto e video di alta qualità. Per la prima volta nella serie S, Galaxy S10 presenta un obiettivo ultra-grandangolare con un campo visivo di 123 gradi, equivalente a quello dell’occhio umano, che permette di avere la certezza che ciò che viene visualizzato sullo schermo corrisponde esattamente all’inquadratura. La Neural Processing Unit (Npu) dedicata permette di ottenere scatti di livello professionale, mentre la funzione Ottimizzatore Scene può riconoscere ed elaborare molte più scene rispetto al passato, grazie alla Npu, migliorando la qualità delle immagini e il tono dei colori. La funzione Suggerimenti scatti invece consiglia la composizione perfetta per ogni tipo di situazione.

Altra primizia: la funzione Condivisione di carica wireless consentirà di ricaricare anche i dispositivi wearable compatibili con certificazione Qi semplicemente avvicinandoli al retro di Galaxy S10. Il nuovo software con intelligenza artificiale ottimizza automaticamente la gestione della batteria, della Cpu, della Ram e perfino la temperatura del dispositivo in base al modo in cui si utilizza il telefono, continuando a imparare e migliorare nel corso del tempo. Sfruttando le funzionalità di intelligenza artificiale, Galaxy S10 apprende anche il modo in cui l’utente utilizza il dispositivo per avviare più rapidamente le app utilizzate più di frequente e ottimizzando i processi in background. Smart pure la connettività Wi-Fi, che consente una connessione ininterrotta e sicura, passando senza interruzioni tra Wi-Fi e Lte, nonché segnalando all’utente le connessioni Wi-Fi potenzialmente rischiose. Galaxy S10 supporta anche il nuovo standard Wi-Fi 6, rendendo possibile migliori prestazioni Wi-Fi quando è connesso a un router compatibile. Infine Bixby automatizza le routine dell’utente e fornisce consigli personalizzati per semplificare la vita. Con routine preimpostate e personalizzabili Galaxy S10 rende le cose più semplici riducendo automaticamente i tocchi sul dispositivo e velocizzando le operazioni durante la giornata. Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e saranno disponibili nei negozi e online a partire dall’8 marzo 2019 in mercati selezionati.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4