Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Patto Ue-Ott: “Più formazione contro il terrorismo via web”

Organizzare corsi e laboratori per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla minaccia del jihadismo online: via all’iniziativa congiunta frutto dell’accordo fra i ministri degli Interni dei Paesi europei e i rappresentanti di Google & co

09 Ott 2014

L.M.

Organizzare corsi di formazione e laboratori congiunti per sensibilizzare i rappresentanti delle autorità, dell’industria di Internet e della società civile contro la propaganda del terrorismo via web.

È quanto deciso ieri nel corso di una cena in Lussemburgo fra i ministri degli Interni dei 28 Paesi Ue, funzionari della Commissione europea e rappresentanti delle principali società statunitensi di internet, fra cui Google, Facebook, Twitter e Microsoft. Lo rendono noto in un comunicato congiunto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e il commissario Ue agli Affari interni, Cecilia Malmström.

La cena è stata organizzata ”in un momento in cui stanno aumentando gli sforzi propagandistici in rete rivolti al pubblico occidentale delle organizzazioni terroristiche che operano in Iraq e Siria” si spiega nel comunicato.

I partecipanti alla cena hanno discusso in particolare delle sfide poste dall’uso di Internet da parte dei terroristi, delle risposte possibili e degli strumenti e delle tecniche che permettono di reagire alle attività terroristiche sul web.

Sono “circa 3.000” i jihadisti europei partiti alla volta di Siria e Iraq, stando a quanto precisato il mese scorso dal coordinatore europeo per la lotta al terrorismo, Gilles de Kerchove. Internet può essere uno strumento utilizzabile a loro vantaggio ma, allo stesso tempo, può diventare un’arma per far capire agli internauti l’estrema pericolosità di queste organizzazioni terroristiche.

Articolo 1 di 5