Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

E-COMMMERCE

Prodotti online “taroccati”, maxi-operazione di sequestro

Il nucleo speciale “tutela privacy” delle Fiamme Gialle sequestra 156 tra siti web e annunci per la vendita di merci contraffatte. Utilizzate tecnologie di Open Source Intelligence

20 Lug 2018

Sono 156 i siti e gli annunci sequestrati dal nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di finanza, unità delle fiamme gialle specializzata nelle investigazioni tecnologiche: vendevano prodotti contraffatti.

I fattori che hanno inciso sull’individuazione delle contraffazioni sono il prezzo di vendita, inferiore rispetto a quello normale, nonché l’utilizzo di canali di vendita non ufficiali, rispetto a circuiti esclusivi normalmente utilizzati dai più noti brand.

Le indagini su internet sono state effettuate attraverso metodologie di Open Source Intelligence, tecnica che consente di reperire, aggregare e strutturare le informazioni liberamente accessibili sul web, le quali sono state poi sottoposte ad articolati processi di analisi e filtraggio dei dati, che hanno consentito di ampliare il panorama delle potenziali risorse dedite alla vendita di prodotti contraffatti o all’utilizzo non autorizzato di segni distintivi dei marchi registrati.

I beni contraffatti proposti sulle piattaforme online rientrano tra le categorie maggiormente ricercate dagli utenti. Tra i brand contraffatti Armani, Adidas, Rolex. Le vendite avvenivano attraverso i canali di diffusione costituiti dai siti web, anche mediante profili e pagine presenti sui social network più popolari (da Facebook a Youtube).

Nel corso dell’operazione sono stati individuati utenti che pubblicavano annunci sui portali di e-commerce internazionali, tra i quali soprattutto Amazon e il cinese Alibaba. Anche ad essi sono stati notificati provvedimenti di sequestro e rimozione delle risorse.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
Contraffazione

Articolo 1 di 5