Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SMART CITY

Raccolta differenziata, un robot aiuta a dividere i rifiuti

La IA a sostegno dell’ambiente con la chatbot GETrid firmata dal systema integrator Mauden. Il Dg digital Cesare D’Angelo: “Vogliamo avvicinare al massimo la PA ai cittadini”

11 Ott 2016

A.S.

“Abbiamo accettato la sfida di Tech Data di progettare la soluzione per il Municipio del futuro, trattandosi di un’idea che già sposiamo ogni giorno nella nostra attività di generatori di innovazione digitale. Ci siamo immaginati che cosa avrebbe risposto il cittadino qualora interpellato su problematiche pratiche di ogni giorno e ci è venuta l’idea di proporre uno strumento che potesse fornire risposte veloci e chiare, nella lingua di tutti, la chat di Facebook, a curiosità e dubbi tipo ‘Dove devo buttare il polistirolo? Quando avviene il ritiro dell’umido nella mia via? E adesso che sono in vacanza al mare il polistirolo dove lo dovrò buttare?’, e così via. Abbiamo messo alla prova l’intelligenza artificiale del nostro Get, in un contesto completamente diverso dai consueti, provando a declinarla con l’obiettivo di avvicinare al massimo l’Amministrazione pubblica come Istituzione al cittadino, forse più ‘addicted’ alla tecnologia e ai linguaggi social che alla gestione dei propri rifiuti domestici”. Così Cesare D’Angelo, direttore digital di Mauden, system integrator italiano attivo dal 1987 nel mondo del data center e più recentemente della digital transformation, illustra la chatbot GETrid, progettata per supportare i cittadini nella gestione personale della raccolta differenziata.

La soluzione sarà presentata a Futura City, organizzato da Tech Data e in programma il 13 ottobre a Milano, in cui saranno in mostra oltre 50 soluzioni tecnologiche per le smart city di oltre 30 produttori mondiali di tecnologia.

Basata sul motore di Data Analysis GET di EVO, la chatbot GETrid, una chat dove a rispondere è un cervellone elettronico, impiega un’intelligenza artificiale progettata per interagire con gli utenti di FB Messenger, per rispondere in tempo reale a qualsiasi domanda sul “dove buttare che cosa e come” nel proprio Comune.

Articolo 1 di 5