Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Roma, prima pagella per la sindaca Raggi: bocciata sui social

I dati di ilSocialpolitico.it: bassa la popolarità degli assessori appena nominati al Comune di Roma su Facebook e Twitter. Tra i più attivi il vicesindaco e assessore allo sport Daniele Frongia e Flavia Marzano (Semplificazione)

08 Lug 2016

A.S.

Gli assessori appena nominati nella Giunta di Virginia Raggi, neo sindaca di Roma, non brillano per la loro attività sui social network. La visibilità online della giunta, dopo la vittoria a Roma del Movimento 5 stelle, che anche sulla presenza su Internet ha costruito il prorpio successo, è quindi tutta da sviluppare. La popolarità degli assessori e il loro seguito di follower e di like è – al di là di alcune eccezioni – decisamente basso. A evidenziarlo è un’analisi pubblicata da ilSocialpolitico.it, “social magazine” che indaga sull’attività 2.0 di politica, istituzioni, influencer e fenomeni sociali.

Nel caso di Facebook, “si salvano in quattro”, si legge nella nota che illustra i risultati dell’analisi. Il più social è il vicesindaco e assessore alla Qualità della vita e allo Sport e all’Accessibilità, Daniele Frongia che con 4.365 “like” sulla sua pagina fan è il più popolare e con 406 “ne parlano” anche il più interattivo della giunta. Lo segue Paolo Berdini (Urbanistica e Infrastrutture) che vanta 1.949 “mi piace” e 104 “ne parlano”. Nessuna pagina fan ma un profilo Fb facilmente individuabile per Luca Bergamo (Cultura) e Flavia Marzano (Roma semplice). Entrambi hanno raggiunto il massimo delle amicizie consentite da Facebook. Gli altri assessori non hanno né una pagina fan né un profilo. Unica eccezione è rappresentata da Marcello Minenna (Bilancio) “cui è stata dedicata una ‘pagina d’interesse’ – spiega ilSocialpolitico.it – che ha però raccolto appena 81 ‘mi piace’”.

Quanto a Twitter, i neo assessori “si dimostrano poco popolari”. In questo caso in prima posizione c’è Flavia Marzano, che stacca nettamente i suoi avversari con 12mila follower. Nessuno degli altri colleghi riesce infatti, se si esclude Daniele Frongia con il suo seguito di 2.196 follower, a superare quota mille. Paolo Berdini è infatti al terzo posto con 328 follower, seguito da Luca Bergamo (urbanistica), che con 302 follower è il quarto assessore della giunta per popolarità su Twitter. Marcello Minenna è in quinta posizione con 197 follower. Ultima posizione per Adriano Meloni, assessore al Commercio, con soli 154 seguaci. Nessun profilo aperto invece per Linda Meleo, Laura Baldassarre e Paola Muraro.

Articolo 1 di 3