LA PARTNERSHIP

Smart car, Renault e Valeo insieme per il “software defined vehicle”

La casa automobilistica completa il quadro delle alleanze per la mobilità di nuova generazione. Dopo quella con Google per il software e con Qualcomm per l’hardware, la nuova collaborazione punta sull’high performance computing

Pubblicato il 25 Mag 2023

Screenshot 2023-05-24 alle 13.38.08

Automobili sempre aggiornate per tutto il ciclo di vita e in grado di introdurre nuove funzionalità senza apportare modifiche a livello hardware. È il punto d’arrivo della partnership siglata dal Gruppo Renault e Valeo per lo sviluppo dell’architettura del Software Defined Vehicle delle prossime generazioni di veicoli.

Cosa prevede la partnership

Nell’ambito della partnership, Valeo fornirà i componenti elettrici ed elettronici chiave per il Software Defined Vehicle, compreso l’High-Performance Computer. Gli ingegneri di Valeo lavoreranno anche nei siti del Gruppo Renault a Guyancourt, Tolosa e Sophia-Antipolis, collaborando a stretto contatto con i team di Renault Software Factory per lo sviluppo del software.

Valeo fornirà anche software applicativi di bordo, come l’assistenza al parcheggio. La partnership contribuirà a ridurre i tempi di sviluppo e i costi dell’architettura elettrica ed elettronica, puntando al tempo stesso su alte prestazioni, compatibilità e sicurezza.

La collaborazione con Valeo si aggiunge agli accordi già firmati con Google per il Car OS, il Cloud e il Digital Twin e con Qualcomm per il Digital Chassis e i System-On-Chip.

Tecnologie taglia-costi

“La partnership rafforza la collaborazione di lunga data tra Valeo e il Gruppo Renault – commenta Marc Vrecko, presidente del Business Group Comfort e Dispositivi di Assistenza alla Guida di Valeo -. L’accordo ribadisce il forte impegno a lavorare insieme per spingere i confini della tecnologia automobilistica così da migliorare l’esperienza di guida e la sicurezza degli utenti”.

“L’arrivo di Valeo nel nostro ecosistema tecnologico è un passo importante verso la costruzione del nostro Software Defined Vehicle – dice François Provost, Chief Purchasing, Partnerships and Public Affairs Officer del Gruppo Renault -. La nuova partnership riunisce competenze e innovazione delle due società per offrire veicoli tecnologicamente avanzati e competitivi in ​​termini di costi e tempi di sviluppo. Il Gruppo Renault, e la sua futura entità Ampere dedicata ai veicoli elettrici e al software, continua a rafforzare la sua posizione nella catena del valore, per diventare l’azienda automobilistica di nuova generazione”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2