Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CONCORSO

Eolo, 10 Comuni in testa per i 14mila euro di premi “digitali”

Via alla terza fase dell’iniziativa dedicata alle località fino a 5mila abitanti. Raccolti oltre un milione di voti da parte dei sostenitori. Al primo posto della classifica Monteleone d’Orvieto (Tr)

09 Lug 2019

D. A.

Il progetto Eolo Missione Comune prosegue con la terza fase: sono infatti stati svelati i dieci comuni in testa alla classifica di luglio, località che potranno essere le protagoniste delle sfide social previste dal concorso e vincere fino a 14 mila euro in premi digitali.

L’iniziativa lanciata da Eolo, principale operatore in Italia nel fixed-wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale, ha infatti come obiettivo quello di aiutare i comuni sotto i cinquemila abitanti a contrastare il crescente spopolamento, offrendo connettività e premi digitali (una connettività omaggio per due anni, webcam, totem interattivi, lavagne digitali, proiettori, tablet) che possano contribuire all’innovazione delle realtà più piccole.

La terza fase prevede l’estrazione di altri dieci comuni vincenti, determinati da oltre un milione di voti. Per i prossimi quattro mesi cittadini e sostenitori potranno aiutare i Comuni che sono entrati in graduatoria a inizio mese ad aggiudicarsi il contributo massimo di 14 mila euro in premi tecnologici, adatti a trasformare i vincitori in piccole smart cities: basterà seguire le indicazioni presenti sul sito della piattaforma per supportare il comune scelto attraverso vere e proprie “Missioni social”. Le missioni possono essere di diverso tipo: dal pubblicare la foto dello scorcio d’alba più bello o di un tramonto mozzafiato alla condivisione di una stories con la sagra locale o con il piatto rappresentativo della cucina tipica. Ogni 15 giorni, a inizio e metà mese, le missioni cambiano e ne vengono pubblicate di nuove. I sostenitori dei piccoli comuni sembrano determinati ad aiutare la loro cittadina a trasformarsi in Smart City: le missioni svolte sui social nelle prime due fasi del progetto sono infatti già 1.378.

In questa estrazione al primo posto dei comuni d’Italia più votati c’è Monteleone d’Orvieto (Tr), seguito in classifica da Pretoro (Ch), Serralunga d’Alba (Cn), Fabro (Tr), Bagnasco (Sv), Castello d’Agogna (Pv), Pareto (Al), Corna Imagna (Bg), Torre del’ Busi (Lc) e Bardineto (Sv).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5