Snapchat rifiuta l'offerta da 3 miliardi di Facebook - CorCom

START UP

Snapchat rifiuta l’offerta da 3 miliardi di Facebook

Il servizio di messaggistica istantanea per il momento ha deciso di proseguire per la sua strada. Ma non ha chiuso definitivamente le porte: “Forse l’anno prossimo”

14 Nov 2013

Lorenzo Forlani

Snapchat ha respinto un’offerta di acquisizione da circa 3 miliardi di dollari da parte di Facebook. Il fondatore del servizio di messaggistica istantanea, il 23enne Evan Spiegel, ha fatto sapere di non essere interessato alla acquisizione da parte del social network, ma ha lasciato aperta la porta per una eventuale proposta il prossimo anno. Lo rivela il Wall Street Journal, citando fonti vicine alle trattative.

La start up americana attualmente processa circa 350 milioni di messaggi al giorno, una cifra che i fondatori ritengono destinata a crescere nei prossimi mesi. Se la società di Mark Zuckerberg fosse riuscita a concludere l’operazione di acquisto, essa sarebbe stata la più onerosa della storia del social network, sorpassando l’acquisizione di Instagram per un miliardo di euro nel 2010.