Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

M&A

Telecom Italia, il dossier Brasile sul tavolo del cda

Il Consiglio di amministrazione della prossima settimana pronto a valutare opzione strategici per Tim, compresa la possibile integrazione con Oi

11 Nov 2014

F.Me.

Il cda di Telecom Italia  potrebbe riunirsi la prossima settimana per discutere operazioni di M&A in Brasile. Lo riportano due fonti a Reuters secondo le quali nella riunione potrebbe essere esaminata un’integrazione tra la controllata brasiliana Tim Brasil  e Grupo Oi. Il cda potrebbe dare mandato ai manager di realizzare un’analisi delle opzioni strategiche, aggiungendo che qualunque operazione avrà bisogno di tempo e non é scontato che si chiuda con successo.

Oi, ad agosto di quest’anno, ha annunciato di aver dato mandato a Btg Pactual di studiare un’offerta per acquistare la partecipazione di Telecom Italia in Tim Brasil.

Nei giorni scorso l’Ad di Telecom Italia ha toccato la questione Brasile: “Penso che sia obbligatorio esplorare la possibilità di un’opportunità strategica”, ma Telecom Italia ha come punto di riferimento la disciplina finanziaria e la creazione di valore ha precisato il manager in occasione della conference call sui conti di TI.

“Non siamo disperati. Non vogliamo fare un deal a ogni costo – ha concluso – Se possiamo avere un buon deal lo proporremo. Ma non è obbligatorio. Penso che abbiamo dimostrato di essere in grado di fare le nostre analisi, il board è con noi, non abbiamo più conflitti di interesse. La governance è best in class. Mi sento molto a mio agio nel fare analisi e nel discutere nel board. Se ci saranno opportunità per creare valore noi saremo lì”.

  

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
marco patuano
O
Oi
T
telecom italia
T
tim brasil

Articolo 1 di 5