Twitter marca stretto Facebook: ecco la funzione "acquista subito" - CorCom

E-COMMERCE

Twitter marca stretto Facebook: ecco la funzione “acquista subito”

In fase di test il pulsante “Buy Now” sui messaggi promozionali per comprare con un clic. Servirà per attrarre inserzionisti. Il social di Zuckerberg ha iniziato la sperimentazione prima dell’estate

08 Set 2014

A.S.

Twitter sbarca a tutti gli effetti nel mondo dell’e-commerce, e avvia la sperimentazione di un nuova funzionalità, il tasto “acquista subito”, che consentirà di comprare direttamente, con un click, gli articoli proposti dalle inserzioni pubblicitarie ospitate dal social network.

A dare la notizia è la Cnbc, che sottolinea come in un primo momento la società avrebbe preso questa decisioni non attendendosi, per il momento, alcun impatto sui ricavi.

L’obiettivo del social network è di spronare i suoi utenti a fare acquisti tramite la sua piattaforma, nella speranza di attirare così nuovi inserzionisti, e per dare un valore aggiunto ai propri servizi pubblicitari.

La sperimentazione del tasto “Buy Now” è stata messa in piedi insieme a Stripe, start up per i pagamenti, e ha l’obiettivo di consentire agli utenti di pagare con un tweet senza dover digitare ogni volta i dati della loro carta di credito sul cellulare.

La sperimentazione di un sistema simile era stata avviata nei mesi scorsi anche da Facebook. Nella prima fase il social network limiterà la possibilità dell’acquisto immediato a pochi prodotti, con accordi che ha consluso nelle ultime ore con marchi come Burberry o per l’acquisto di biglietti per gli spettacoli di alcuni artisti, tra i quali il rapper Eminem. Tra la altre aziende che hanno aderito alla sperimentazione su Twitter ci sono Fancy, sito social di ecommerce che conta vede nel proprio board il co-fondatore di Twitter Jack Dorsey, e Musictoday.

Intanto la competizione sull’e-commerce si fa sempre più serrata: proprio domani Apple nel suo evento di San Francisco dovrebbe presentare un sistema di pagamento attraverso il nuovo modello di iPhone.

A differenza di quanto già fatto da Twitter con gruppi come Amazon e American Express, il nuovo servizio non chiede di inviare un hashtag per poi procedere all’ acquisto: basterà cliccare una volta sulla pubblicità, inserire i propri dati e il proprio numero di carta di credito e infine ricliccare per confermare.