Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ANNUNCIO

La mossa di Microsoft e Accenture: “business group” per la digital transformation

L’alleanza strategica di lunga data si rafforza con la messa a fattor comune servizi e soluzioni dedicati a digitalizzare le aziende facendo leva sul cloud. In campo oltre 45mila professionisti

16 Mag 2019

D. A.

Double exposure of handshake with night city blured background.

Nasce Accenture Microsoft Business Group: Accenture e Microsoft, in collaborazione con la loro joint venture Avanade, hanno annunciato il lancio di una nuova realtà che rinforza un’alleanza strategica di lunga data, espandendo i servizi, la scala globale e la capacità di sviluppare soluzioni congiunte che aiutino le aziende a cogliere le opportunità della digital disruption.

L’organizzazione, si legge in una nota, rappresenta ad oggi il più grande investimento finalizzato a liberare tutto il potenziale della tecnologia Microsoft in ambito business. Forte del successo di Avanade, il gruppo raduna più di 45 mila professionisti specializzati. L’offerta di nuovi prodotti e servizi basati sul Cloud di Microsoft permetteranno alle aziende di trovare nuove modalità di coinvolgimento dei clienti, valorizzare i propri dipendenti, ridisegnare l’operatività e dare vita a nuove idee.

A guidare il gruppo è Emma McGuigan, già Senior Managing Director di Accenture, dove lavora da più di 20 anni e dove ha ricoperto vari ruoli dirigenziali nel settore tecnologico. Adam Warby continuerà a svolgere il ruolo di Ceo di Avanade.

“Accenture Microsoft Business Group rinforza la collaborazione decennale con Microsoft, mettendo insieme la profonda conoscenza di industry di Accenture e le sue capacità di innovazione, la potenza delle tecnologie digitali di Microsoft e l’expertise nell’ecosistema Microsoft di Avanade”, ha dichiarato Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e Chairman del consiglio di amministrazione di Avanade. “La domanda di trasformazione digitale, alimentata dal Cloud, non è mai stata così alta, e noi, unendo le competenze di punta delle nostre aziende, vogliamo soddisfarla offrendo innovazione”.

Il nuovo gruppo aiuterà i clienti a migrare su Microsoft Azure per permettere loro di sfruttare efficacemente le potenzialità dei dati e dell’intelligenza artificiale, ottimizzare i processi aziendali Microsoft con Microsoft Dynamics 365 e promuovere forme più moderne di lavoro e collaborazione con Microsoft 365.

Poiché trasformazione digitale e innovazione sono processi che spesso coinvolgono interi settori, il gruppo investirà in soluzioni specifiche per industry basate sulle tecnologie Microsoft, con la missione di fornire ai clienti la più completa suite di servizi focalizzata su User Experience, Analytics e Intelligenza Artificiale, Cloud, sicurezza, Internet of Things e su altre tecnologie strategiche. Insieme, Accenture e Avanade hanno finora realizzato in tutto il mondo più di 35 mila progetti Microsoft per più di 4 mila clienti, aiutando aziende come Carlsberg o Canada Mortgage and Housing Corporation a portare avanti il loro programma di trasformazione digitale.

“Il nostro programma digitale punta a offrire ai clienti e consumatori Carlsberg un’esperienza ancora più coinvolgente. Lavorando a stretto contatto con Accenture, Microsoft e Avanade, abbiamo trasferito la nostra infrastruttura It business-critical su Cloud pubblico di Microsoft Azure”, ha dichiarato Mark Dajani, Cio e Svp dei Global Business Services presso il gruppo Carlsberg. “La transizione ha coinvolto più di 150 terabyte di dati distribuiti su 600 server e 200 applicazioni, e più di 10 mila dipendenti in tutta Europa. La migrazione al Cloud ci ha dato più visibilità sulle operazioni It, consentendoci anche di accelerare il processo di innovazione con Intelligenza artificiale, DevOps e Analytics”.

“Canada Mortgage and Housing Corporation ha intrapreso un processo di trasformazione tecnologica e aziendale per dare modo ai propri dipendenti di soddisfare ancora meglio le esigenze abitative dei cittadini canadesi”, ha dichiarato Paul Mason, il Cio della compagnia. “La partnership con Accenture e Avanade ci ha permesso di introdurre una gamma di soluzioni Microsoft che ci stanno aiutando a trasformare l’esperienza dei nostri clienti e dei nostri dipendenti, a creare nuove soluzioni per il mercato abitativo e a promuovere un processo di innovazione continuo in tutte le aree del nostro business. Negli ultimi anni ‘pensare in digitale’ è stato uno degli obiettivi centrali del nostro lavoro, e la modernizzazione tecnologica sarà una componente essenziale della nostra strategia aziendale anche per il futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5