DIGITAL DAY 21 NOVEMBRE

Venaria, appuntamento al buio: Digital Day senza agenda

Rifkin e Viola gli unici guest speaker confermati all’Italian digital day del 21 novembre. Un work in progress quantomeno bizzarro, considerato che manca appena una settimana. E Renzi ci sarà davvero?

13 Nov 2015

Mila Fiordalisi

Nessuna agenda. Nessun programma. A una settimana dall’Italian Digital Day di Venaria non si sa praticamente niente di cosa bisogna aspettarsi da quello che il digital champion Riccardo Luna, un mese fa, dal palco della convention EY di Capri, ha annunciato come l’evento dell’anno. “Il 21 novembre il presidente del Consiglio ha invitato tutto il mondo del digitale alla Reggia di Venaria per fare il punto sul digitale in Italia e spiegare quello che vogliamo fare nei prossimi 24 mesi. Sarà una grande festa del digitale”, annunciava l’8 ottobre Luna.

Tutto il mondo del digitale? Ad oggi sul sito dell’evento sono solo due i guest speaker confermati: l’economista Jeremy Rifkin e il direttore generale della DG Connect della Commissione Ue Roberto Viola. Due grossi nomi del mondo Ict, per carità, ma non bastano due big a fare “tutto il mondo del digitale”. A quanto risulta a CorCom di qui al 21 novembre il parterre degli ospiti dovrebbe essere progressivamente svelato online: una sorta di “strategia” pensata ad hoc per creare attesa sull’evento. Peccato però che la maggior parte dei protagonisti dell’Ict e le aziende contattate dallo staff di Luna vorrebbero saperne di più per valutare se prendere parte o no all’evento.

WHITEPAPER
Smart Working e sostenibilità: un binomio imprescindibile
Digital Transformation
Open Innovation

Sempre secondo quanto risulta al nostro giornale, l’evento non dovrebbe essere organizzato a mo’ di convegno ma dovrebbe configurarsi come una sorta di “passerella-happening” suddivisa in due sessioni di convention. Un modo, di fatto, per arrivare al 21 novembre senza la necessità di buttare giù un programma definito. A questo punto però c’è da chiedersi se ci sarà davvero il premier Renzi. Sull’home page del sito dell’Italian Digital Day campeggia la scritta “Con il presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi”, seguita da un messaggio del premier datato 30 settembre. La cosa farebbe propendere per la presenza del premier. Ma visto il mistero che aleggia sull’evento chi può dirlo?