INSTANT MESSAGING

Whatsapp, si apre l’era delle videochiamate: sfida a Skype e Facetime

La funzione implementata su tutti gli smartphone. Le comunicazioni saranno criptate per renderle inaccessibili agli hacker ma anche alle agenzie governative

15 Nov 2016

Dopo la fase di sperimentazione per pochi utenti selezionati le videochiamate via Whatsapp diventano realtà, e saranno nell’arco di pochi giorni disponibili per il miliardo di utenti della piattaforma di instant messaging di proprietà di Facebook. La funzione è stata implementata per gli iPhone e gli smartphone che montano sistema operativo Android e Windows Phone.

Al pari dei messaggi e delle telefonate, le videochiamate su WhatsApp saranno criptate, inaccessibili agli hacker ma anche alle agenzie governative. “Nel corso degli anni abbiamo ricevuto molte richieste da parte dei nostri utenti per le videochiamate, e siamo entusiasti di poter finalmente offrire al mondo questa funzione”, si legge sul blog di WhatsApp, che ora compete con le videochiamate di Skype, Facebook Messenger, Snapchat, FaceTime di Apple e Duo di Google.

WHITEPAPER
Smart Working e sostenibilità: un binomio imprescindibile
Digital Transformation
Open Innovation

Le videochiamate, prosegue la compagnia di proprietà di Facebook, saranno “a disposizione di tutti, non solo di coloro che possono permettersi nuovi e costosi telefoni o vivono in Paesi con le migliori reti cellulari”.