Whatsapp, via ai messaggi "a scomparsa". Si auto-eliminano dopo 7 giorni - CorCom

PRIVACY

Whatsapp, via ai messaggi “a scomparsa”. Si auto-eliminano dopo 7 giorni

La società controllata da Facebook si allinea alle policy di altre chat e lancia la funzione che consente di cancellare le conversazioni. “Così si attenua la tracciabilità digitale degli utenti”

06 Nov 2020

L. O.

Messaggi “a scomparsa” per Whatsapp. Dopo una lunga fase di test la società controllata da Facebook annuncia il debutto della nuova opzione che offre la possibilità di cancellare i messaggi dopo 7 giorni. La funzione punta a rendere le chat, fa sapere l’azienda, “più leggere e private” e attenua la “tracciabilità digitale” degli utenti. La nuova opzione è in fase di distribuzione globale sia su Android che su iOS: sarà disponibile per gli oltre due miliardi di utenti entro la fine di novembre.

A differenza di alcuni concorrenti, come l’app di messaggistica Signal, Whatsapp finora non offriva “flessibilità” agli utenti che non potevano modificare la durata dell’archiviazione dei messaggi. “Stiamo iniziando con sette giorni perché pensiamo che offra la sicurezza sulla ‘temporaneità’ delle conversazioni – dice l’azienda in un post sul blog -. Anche se è fantastico mantenere i ricordi di amici e familiari, la maggior parte di ciò che inviamo non ha bisogno di essere eterna. Il nostro obiettivo è rendere le conversazioni su WhatsApp il più possibile vicine di persona, il che significa che non dovrebbero restare visibili per sempre”.

Come funziona la nuova opzione

Nelle chat uno a uno, entrambe le persone potranno attivare o disattivare i messaggi che scompaiono. Nei gruppi sarà invece l’amministratore ad avere il controllo.

WHITEPAPER
Gestione dei contratti e GDPR: guida all’esternalizzazione di attività dei dati personali
Legal

“Se un contatto non apre WhatsApp per sette giorni, il messaggio scomparirà – si legge nel post dell’azienda -. Tuttavia, l’anteprima del messaggio potrebbe essere ancora visibile nelle notifiche fino all’apertura di Whatsapp”. Quando si risponde a un messaggio, viene citato il messaggio iniziale. Se si risponde a un messaggio “effimero”, il testo citato potrebbe rimanere visibile nella chat anche trascorsi i sette giorni.

Il nodo dei file multimediali

Quanto ai file multimediali, con l’attivazione dell’opzione saranno visibili solo temporaneamente, ma verranno salvati sul telefono se sono attive le impostazioni di download automatico.

Fronte backup: su Android, WhatsApp salva automaticamente i media sul rullino della fotocamera. Questa impostazione persisterà anche con i messaggi che scompaiono, a meno che non venga modificata manualmente, il che significa che le immagini e altri file potrebbero essere eliminati automaticamente dalla chat ma verranno comunque salvati sul telefono. E anche se è stata disattivata la funzione di salvataggio automatico di WhatsApp, le persone con cui si chatta potrebbero non farlo. Inoltre, se si esegue il backup dei messaggi WhatsApp tramite un servizio cloud come iCloud, i propri attuali messaggi che scompaiono verranno salvati nei backup.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
facebook
W
whatsapp

Approfondimenti

M
messaggistica
P
privacy

Articolo 1 di 5