LA NOVITA'

WhatsApp, videochiamate di gruppo fino a 8 partecipanti

L’app di messaggistica di Facebook alza la posta sulla funzionalità delle conversazioni per cavalcare il boom delle videoconferenze legato al Coronavirus. La feature in versione beta

22 Apr 2020

Patrizia Licata

giornalista

WhatsApp lancia una nuova funzionalità per le conversazioni di gruppo: si potranno aggiungere fino a 8 partecipanti nelle chiamate sia voce che video. La feature è per ora in versione beta e occorre che ciascuno abbia installato sullo smartphone il sistema operativo più recente, sia per iOs che per Android. Lo riportano i media online americani.

WhatsApp sta testando la nuova feature dai primi giorni di questo mese. A inizio aprile aveva allargato la chiamata o videochiamata di gruppo a un massimo di 4 partecipanti, ora raddoppia la soglia. I test si sono concentrati in particolare sull’interfaccia utente per riuscire a vedere tutti gli amici che entrano nella call.

Il servizio di messaggistica di proprietà di Facebook prova così a far concorrenza a aziende come Skype e Zoom, anche se solo per gruppi ristretti e soprattutto per il mercato consumer. Ma, pur senza le dimensioni dei player consolidati delle videoconferenze, WhatsApp può cavalcare il boom delle applicazioni che aiutano a restare vicini agli amici in questo periodo di distanziamento sociale causato dal coronavirus.

Indice degli argomenti

Come funziona

Per usufruire della nuova funzionalità, l’utente  deve installare l’aggiornamento iOs beta 2.20.50.25 da TestFlight o il sistema Android 2.20.133 beta da Google Play. Tutti i  partecipanti devono avere queste versioni dei sistemi operativi mobili o non possono godere della nuova feature per la conversazione di gruppo.

Se, anche installando i sistemi operativi più aggiornati, non si riesce a usare la chiamata o videochiamata con 8 partecipanti si può effettuare il backup delle proprie chat e disintallare e reinstallare WhatsApp.

Non cambiano le modalità di avvio della chiamata e di aggiunta dei partecipanti. Basta aprire WhatsApp e cliccare sul tab Chiamate, fare un tap sull’icona della cornetta del telefono affiancato dal simbolo “+” e infine scegliere l’opzione Nuova chiamata di gruppo. A questo punto si selezionano i contatti da chiamare e avviare la chiamata, vocale o video, con l’apposito pulsante.

evento - 6 novembre 09:30
La trasformazione digitale come architrave della strategia per la ripresa
Digital Transformation

La procedura alternativa consiste nell’inserirsi in una conversazione già esistente, avviare una videochiamata e successivamente aggiungere nuovi utenti toccando sull’icona del telefono. Ovviamente, considerato il limite di partecipanti, WhatsApp chiederà di specificare quali contatti aggiungere.

Le chiamate su WhatsApp sono protette dalla cifratura end-to-end e quindi criptate per la stessa WhatsApp, Facebook e terze parti.

Effetto coronavirus

Le misure di contenimento del coronavirus hanno fanno schizzare l’attività sulle app del gruppo Facebook. In molti dei paesi più colpiti dal virus il volume totale dei messaggi è aumentato di oltre il 50% nell’ultimo mese e le chiamate vocali e video su Messenger e WhatsApp sono più che raddoppiate.

In Italia, da quando l’emergenza ha colpito il nostro paese, il tempo speso nelle app di Facebook è aumentato fino al 70%; le visualizzazioni dei Live su Instagram e Facebook sono raddoppiate in una settimana; la messaggistica è aumentata di oltre il 50%; il tempo nelle chiamate di gruppo (con tre o più partecipanti) è schizzato di oltre il 1.000% nell’ultimo mese.

Instagram ha anche lanciato una nuova feature progettata per rispondere alle nuove esigenze di socializzazione virtuale, il Co-Watching: permette agli utenti attivi in conversazioni di gruppo live di guardare insieme in videochat foto e video che sono stati precedentemente salvati, evidenziati con un Like o suggeriti da altri amici.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
facebook
I
instagram
W
whatsapp

Approfondimenti

A
app
C
coronavirus

Articolo 1 di 4