Wind, Frattini: "E' l'estate delle offerte a target" - CorCom

Wind, Frattini: “E’ l’estate delle offerte a target”

Il direttore Marketing comsumer e Sme di Wind: “Ci rivolgiamo con promozioni specifiche a segmenti di utenti rilevanti, con esigenze specifiche e facilmente raggiungibili: under 30, over 60 e famiglie con bambini tra i 3 ei 7 anni. E assecondiamo la richiesta sempre crescente di traffico dati”

16 Lug 2015

Antonello Salerno

Offerte ‘targettizzate’ su specifiche fasce di mercato e promozioni per soddisfare la sempre crescente richiesta degli utenti di traffico dati. Sono le novità dell’estate 2015 per Wind, l’azienda guidata da Maximo Ibarra, che ha deciso di dare vita a una serie di campagne per “solleticare” gli interessi di alcuni gruppi di consumatori.

“Quella di rivolgerci a segmenti specifici di utenti è una scelta che seguiamo dall’inizio di quest’anno – spiega Marco Frattini, Direttore Marketing Consumer e Sme di Wind – Ci siamo dati tre regole: che il target sia rilevante, che abbia bisogni che lo differenzino dal mass market, e che sia facilmente raggiungibile, per poter dare vita a comunicazioni e azioni mirate”.

Frattini, da quali target avete iniziato?

Siamo partiti dalle “passioni”: musica e games. Al di là del nostro contenuto “tradizionale” importante, minuti di conversazione, sms e traffico dati, con l’offerta music abbiamo messo a disposizione l’accesso illimitato a Napster per avere oltre 30 milioni di brani in streaming illimitato e con l’offerta Games che permette di effettuare il download senza limiti dei giochi di Gameloft. In questi due casi non c’è stata una polarizzazione per fasce d’età, perché la passione per la musica e per i videogiochi non riguarda soltanto i giovani, ma ha una platea importante anche nelle persone tra i 30 e i 45 anni.

Ora, con l’estate 2015, avete introdotto la segmentazione per età: Young, Senior e Kids. Di cosa si tratta?

Partiamo dall’offerta Young. Si rivolge potenzialmente a 10 milioni di persone tra i 14 e i 30 anni. E’ pensata per chi ha esigenze importanti di accesso a Internet da mobile, quindi per chi, come la fascia d’età più giovane, utilizza in modo costante le App e le possibilità offerte dal web in mobilità. Prevede 300 minuti, 300 sms, 3 giga di Internet, più un bonus di 3 euro ogni mese per poter acquistare su Google Play. Al prezzo di 12 euro al mese.

Passiamo agli over 60…

Per loro abbiamo ideato l’offerta All Inclusive Senior. In questo caso si tratta di un target di 17 milioni di individui, tra l’altro in crescita, caratterizzato dall’esigenza di tenersi in contatto con i familiari anche attraverso le nuove modalità di comunicazione offerte dai social network e dalla messaggistica istantanea, con un occhio di riguardo anche alla spesa mensile. Per gli over 60 mettiamo a disposizione minuti illimitati per due numeri di qualunque operatore, 200minuti e 200 sms, e 500mega di Internet, non poco per chi inizia ad avvicinarsi al web tramite lo smartphone. Il costo mensile di questa offerta è di otto euro. Ma, al di là delle componenti tradizionali dell’offerta, abbiamo voluto offrire dei servizi a valore aggiunto, come un’assistenza dedicata, che prevede l’accesso diretto alla conversazione con un operatore del nostro customer care. Inoltre, stiamo testando degli incontri di formazione per i senior all’interno dei nostri punti vendita, per in momento in 13 città, dove i nostri operatori spiegano in modo chiaro e semplice agli over 60 come si utilizza uno smartphone e come si accede ad Internet e alle applicazioni più diffuse. Infine, mettiamo a disposizione degli over 60 anche uno smartphone pensato direttamente per le loro esigenze, che consente un utilizzo semplificato, e che può essere gestito e comandato anche da remoto dai parenti.

E poi in campo c’è anche un’offerta pensata per le famiglie con bambini piccoli?

Sì, è Wind Kids, un esperimento davvero interessante. Si tratta di un dispositivo pensato appositamente per i bambini dai 3 ai 6-7 anni. Il device, sviluppato da Lg, contiene una sim e offre al bambino che lo indossa la possibilità di fare e ricevere telefonate a due numeri prestabiliti. Un braccialetto tecnologico che può essere personalizzato tramite l’app dedicata sullo smartphone dei genitori che consente, inoltre, il tracking del movimento del piccolo: i genitori potranno così sapere in tempo reale dove si trova il bambino nel caso lo avessero perso di vista. Il braccialetto, la sim ed il servizio sono in vendita 99,90 euro.

Avete scelto canali di comunicazione differenziati?

L’offerta Young è stata comunicata soprattutto in digital, quindi essenzialmente via web. Per la senior abbiamo messo in campo telepromozioni e spot radiofonici, con l’obiettivo di raggiungere in modo più diretto la popolazione over 60.

In questo periodo la domanda di dati è in continua crescita. Come avete pensato di intercettare questa esigenza della clientela?

Le persone chiedono sempre più giga. Per questo Wind ha messo in campo tre iniziative: Il nuovo “porta i tuoi amici”, grazie al quale un cliente che presenta un amico a Wind avrà diritto a un giga in più, fino a un massimo di quattro. Poi Wind back, che si rivolge ai clienti con smartphone e tablet: due sim, 400 minuti sullo smartphone e 2 giga da condividere tra i due device, tutto a 12 euro. E poi “Giga max”, la promozione grazie alla quale tutti i nuovi clienti con un’opzione Wind hanno diritto a 3 giga aggiuntivi di traffico da utilizzare nell’arco di sei mesi.