Zuckerberg a Renzi: "Con l'Italia progetti sull'Intelligenza artificiale" - CorCom

LA VISITA

Zuckerberg a Renzi: “Con l’Italia progetti sull’Intelligenza artificiale”

Il ceo e fondatore di Facebook ha incontrato il premier a Roma: “La tecnologia aiuta a creare posti di lavoro e a far crescere l’economia italiana”

29 Ago 2016

F.Me

Mark Zuckerberg è a Roma. La giornata romana è stata inaugurata con una corsa nel centro della Roma antica. “E’ fantastico essere tornato a Roma! Abbiamo iniziato la giornata con una corsa accanto al Circo Massimo e alla Casa di Augusto per arrivare fino al Colosseo. “È sorprendente correre sulle strade della Città che ha contribuito proprio alla loro invenzione”, ha scritto Zuckerberg in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Il manager è stato ricevuto da Papa Francesco e anche dal premier, Matteo Renzi. “Con il premier Renzi abbiamo parlato di come la tecnologia sta aiutando a creare posti di lavoro e far crescere l’economia italiana – ha scritto il manager in un post – Ho riferito al primo ministro di essere particolarmente entusiasta del lavoro che si fa in tutta Europa sull’intelligenza artificiale. Come parte del progetto di ricerca Facebook sull’Intelligenza Artificiale, stiamo donando 26 potenti server GPU a gruppi di ricerca in diversi Paesi europei – incluso uno all’ University of Modena and Reggio Emilia qui in Italia. Hanno un grande programma di intelligenza artificiale e computer vision, e questa nuova tecnologia si spera possa aiutare gli studenti e i professori fare ancora di più”.

Nel pomeriggio il ceo e fondatore di Facebook ha tenuto una Q&A session all’Università Luiss.

I giorni “italiani” sono iniziati ieri. Mark e la moglie Priscilla hanno raggiunto il Lario per partecipare al matrimonio del numero uno di Spotify Daniel Ek e della compagna Sofia Levander. “Molte persone conoscono Daniel come uno dei grandi imprenditori europei. Io lo conosco come ottimo amico e padre attento (i neo sposi sono genitori di due bambine, ndr)”, ha scritto Zuckerberg su Facebook ieri pubblicando lo scatto al crepuscolo a beneficio dei suoi quasi 70 milioni di seguaci.

WHITEPAPER
La nuova frontiera del Cognitive Search. Ecco come evolve l'AI
Intelligenza Artificiale
Realtà virtuale

Poi è stata la volta di Modena. Ieri pomeriggio, dopo due passi nella città della Ghirlandina, ha fatto tappa con la moglie alla Osteria Francescana dello chef stellato Massimo Bottura. Zuckerberg però non ha neppure voluto rinunciare a recarsi anche Acetaia Villa San Donnino per conoscere i segreti della produzione di aceto balsamico.

“Lunedì sarò a Roma e terrò una sessione di Q&A con la nostra community in Italia. Se avete una domanda, postatela come commento qui sotto”, ha scritto nei giorni scorsi Zuckerberg sulla sua pagina Facebook.

“Roma è una città speciale per me. Ho studiato latino e storia classica per molti anni. Mi piace visitare le case dei miei personaggi storici preferiti, come Cesare Augusto, che ha creato la Pax Romana – 200 anni di pace nel mondo. Amo Roma così tanto che Priscilla ed io l’abbiamo scelta per la nostra luna di miele dopo esserci sposati! – prosegue il ceo di Facebook – Desidero inoltre trascorrere del tempo con la nostra community in Italia a seguito del terremoto che ieri ha colpito il centro Italia. So che è un momento difficile per le persone che hanno perso i propri cari o la propria casa, e i miei pensieri sono con tutti coloro che sono stati colpiti da questo disastro”.

Dopo la sessione di domande e risposte con gli studenti universitari della Luiss, il ceo di Facebook si è trattenuto nell’ateneo romano per un incontro con la ex presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, presidente della Luiss. Nel programma anche un incontro con le startup di Luiss Enlabs, l’incubatore dell’università.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
L
Luiss
M
mark zuckerberg
R
roma