L’insurance punta sul mobile: documenti via smartphone per sveltire le pratiche - CorCom

DIGITAL360 AWARDS 2021

L’insurance punta sul mobile: documenti via smartphone per sveltire le pratiche

Il servizio messo in campo da Microdata Group con l’app youLink e la piattaforma di microservizi Next Generation si classifica tra i finalisti nella categoria Soluzioni b2b e di eSupply Chain. Obiettivo: efficientare i processi post vendita e la liquidazione dei sinistri

16 Set 2021

A. S.

Efficientare i processi post-vendita e la liquidazione dei sinistri di una compagnia assicurativa internazionale: è l’obiettivo del progetto Next Generation by Microdata e Youlink. L’upgrade per l’evoluzione dei processi”, realizzato da Microdata Group, che si è piazzato tra i finalisti dei Digital360Awards 2021 nella categoria “Soluzioni b2b e di supply chain”.

L’esigenza principale della compagnia assicurativa che si è rivolta a Microdata Group era di ridurre i tempi e i costi di gestione delle proprie operations, migliorando nel contempo la user journey degli utenti, arrivando così anche a velocizzare la liquidazione dei sinistri e tutti i servizi post vendita. Per riuscirci la soluzione è stata quella di aggiungere un canale di acquisizione dei documenti a quelli già esistenti, (e-mail, Pec o carta): integrando la WebApp Youlink by Microdata con la piattaforma a microservizi Next Generation by Microdata Group: tramite un percorso guidato sullo smartphone o su un device del cliente è così possibile per la compagnia assicurativa acquisire velocemente, in maniera ottimizzata, guidata e sicura i documenti, senza necessità di download di app dallo store né procedimenti complessi.

La soluzione progettata e implementata da Microdata Group, in sostanza, automatizza la fase di data capture, indicizzazione e classificazione dei documenti, e consente agli operatori di effettuare verifiche di quality check dopo i quali la Compagnia può rapidamente procedere alla liquidazione del sinistro o all’erogazione di altri servizi. Youlink inoltre non necessita di preinstallazione, ma si attiva attraverso la richiesta dell’utente dall’Area privata del sito o da Contact center: tramite Sms o lettura di un Qr Code e verifica Otp, è possibile accedere alla WebApp e procedere con l’acquisizione guidata dei documenti con lo smartphone.

In questo contesto, grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale sono state automatizzate alcune fasi della lavorazione, seguendo un approccio Human+Machine, che implica il supporto di personale qualificato e competente per il miglioramento continuo del modello di machine learning. I benefici che sono derivati dall’utilizzo di questa soluzione sono una riduzione dei tempi di gestione, insieme a una diminuzione dei casi di documentazione errata o incompleta, oltre alla facilità di utilizzo per l’utente finale e quindi al miglioramento della customer satisfaction.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4