AUTHORITY

Servizi postali, Cardani: “Obiettivi regolatori raggiunti”

Il presidente di Agcom alla plenaria del The European Regulators Group for Postal Services a conclusione del suo mandato di presidenza: “Messii in campo numerosi processi interni finalizzati a permettere al gruppo di lavorare in modo più efficace in un mercato in via di profondo cambiamento”

01 Dic 2017

“Sincera soddisfazione sia per gli obiettivi raggiunti che per le attività pianificate nel corso del mio mandato dal Gruppo dei regolatori europei del settore postale”. Lo ha affermato il Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Angelo Marcello Cardani durante la riunione plenaria di Ergp (The European Regulators Group for Postal Services) a conclusione del suo mandato di presidenza.

Cardani ha evidenziato come nel 2017 siano stati aggiornati e messi in campo “numerosi processi interni, finalizzati a permettere al Gruppo di lavorare in modo più efficace, fornendo un contributo sempre più puntuale e qualificato alle riflessioni regolamentari in corso in relazione ad un mercato in via di profondo cambiamento, come quello postale”.

Durante i lavori, l’ERGP ha approvato il programma di lavoro 2018, con il quale si propone l’avvio delle necessarie attività di assistenza alla Commissione Europea nelle riflessioni sulla riforma della direttiva dei servizi postali, attraverso l’analisi dei principali sviluppi di mercato e le loro implicazioni nell’ambito regolatorio. Il contributo ERGP continuerà nel 2019 con una serie di puntuali proposte regolamentari alla Commissione europea.

La plenaria ha inoltre confermato l’Autorità belga BIPT alla presidenza 2018 e designato all’unanimità l’Autorità portoghese Anacom alla presidenza del Gruppo per il 2019.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cardani
P
poste