Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Ingenico, Cristiano Viganò è il nuovo Country director per l’Italia

Coordinerà tutte le attività commerciali e di sviluppo nel Paese, riportando al managing director western Europe Guillaume Pascal. Il presidente Luciano Cavazzana: “Puntiamo ad accelerare la crescita e contribuire alla trasformazione digitale in corso”

18 Gen 2018

A. S.

Cristiano Viganò è il nuovo country director di Ingenico Italia, società  specializzata nelle soluzioni di pagamento elettronico. Il manager entrerà in carica il 19 gennaio e si occuperà di coordinare tutte le attività commerciali e di sviluppo nel Paese, riportando al managing director western Europe, Guillaume Pascal.

Luciano Cavazzana, Presidente della filiale italiana – si legge in una nota della società –  si dedicherà principalmente al suo nuovo incarico internazionale di Evp Emea & Global Sales, Banks & Acquirers Business Unit di Ingenico Group.

In Ingenico dal 2007, Viganò ha ricoperto il ruolo di Finance & Hr director Italia, Chief business operation, Italy & Eastern Europe e, negli ultimi tre anni, è stato distaccato a Parigi, dove ha ricoperto il ruolo di Cfo Europe & Africa e vice president of finance – banks & acquirers.

“Sono sicuro che Cristiano Viganò sarà in grado di proseguire ed ulteriormente accelerare il percorso di crescita dell’azienda – afferma Luciano Cavazzana – e di contribuire con successo alla trasformazione digitale del mondo dei pagamenti elettronici che è in corso anche nel nostro paese”.

Viganò, 46 anni, laurea in Economia e master in Diritto commerciale internazionale ha assunto ruoli di crescente responsabilità in contesti strutturati e internazionali principalmente nel settore Ict.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5