IL RECORD

Tlc, Tech & Media: Ipo per 237 miliardi di dollari, superati i livelli pre-pandemia

Il valore registrato nel 2021 è 2,5 superiore a quello dell’anno precedente. Quotazioni a +72% e 53 mega-deal. E-commerce, mobile, fintech e cloud i settori traino. Sale l’attesa per TikTok. L’analisi di GlobalData

02 Feb 2022

Patrizia Licata

giornalista

Ipo 2021 GlobalData

Il 2021 ha segnato la ripresa per le Ipo dei settori Tech, media e telecom (Tmt): le quotazioni hanno raccolto complessivamente 237 miliardi di dollari, superando i risultati del 2020, del 2019 e del 2018 e, quindi, anche i livelli pre-pandemia.

Le società che hanno realizzato le operazioni di maggior successo appartengono alle-commerce, e, a seguire, alle industrie mobile, fintech e cloud. Si tratta dei segmenti già premiati nelle Ipo degli anni precedenti e il 2021 conferma un trend osservato dal 2018. Lo rivela GlobalData nel suo ultimo report “Tech, media, and telecom Ipo themes 2018 to 2021 – Thematic research”.

La società degli analytics riferisce anche che nel 2021 si sono svolte il 72% di Ipo in più rispetto al 2020 e che i capitali raccolti superano di 2,5 volte e mezzo la raccolta del 2020.

Cloud e fintech più redditizi. Attesa per il metaverso

Nonostante gli effetti della pandemia continuino a farsi sentire, in tre trimestri su quattro del 2021 le Ipo hanno registrato raccolte più elevate rispetto a qualunque trimestre degli ultimi quattro anni”, commenta Priya Toppo, Thematic research analyst di GlobalData.

WHITEPAPER
Clienti soddisfatti e fidelizzati? Ecco come fare un e-commerce di successo!
Big Data
Marketing

I settori più redditizi per gli investitori di Tech, media e telecom negli ultimi quattro anni sono stati cloud, fintech, cybersecurity, mobile e gaming. Le tecnologie più all’avanguardia o emergenti, come auto elettriche, media digitali, healthtech, Internet of things (IoT), gaming, intelligenza artificiale e cybersecurity hanno ottenuto un successo “moderato” nella raccolta di capitali sul mercato.

Al contrario, osserva l’analista, “cominciamo solo ora vedere quotazioni di tecnologie nella fase iniziale come blockchain, quantum computing, metaverso e space economy”.

Un 2021 da record per le Ipo miliardarie

Il 2021 ha visto anche un aumento record delle quotazioni miliardarie per le società Tmt. Nei tre anni 2018-2020 sono state 45 le Ipo di società Tech, media e telecom che hanno raccolto sul mercato 1 miliardo di dollari o più. Nel 2021 sono bastati 12 mesi per superare questa cifra, con 53 Ipo Tmt da almeno 1 miliardo di dollari.

La quotazione maggiore dello scorso anno è quella di Rivian, entrata sui listini Usa a novembre del 2021: ha registrato un valore di 11,9 miliardi di dollari. Il secondo posto spetta all’Ipo di China Telecom sulla Borsa di Shanghai, che ha raccolto 7,4 miliardi di dollari. Terza Kuaishou Technology, con un’ipotesi da 5,3 miliardi ad Hong Kong.

Le quotazioni del 2022: attesa per TikTok e Flipkart

È già “affollata” la lista d’attesa delle Ipo per il 2022 nell’industria Tech, media e telecom, osserva Toppo di GlobalData. Tra le aziende più attese in Borsa ci sono la capogruppo di TikTok, Bytedance (social media), e ancora “Klarna (fintech), Instacart (e-commerce), Databricks (big data), Flipkart (e-commerce), Chime (fintech) e Ola Cabs (e-commerce)”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

G
GlobalData

Approfondimenti

C
Cloud
E
ecommerce
F
Fintech
I
ipo
Q
quotazione

Articolo 1 di 2