Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MIUR-AICA

Bronzo per l’Italia alle Olimpiadi di Informatica

La squadra nazionale si piazza al terzo posto nella più importante competizione internazionale dedicata ai giovani. Palermo (Miur): “Competenze vanno acquisite dai primi anni scolastici”. Mastronardi (Aica): “Informatica fondamentale anche per inclusione sociale”

11 Set 2018

E. L.

L’Italia si aggiudica quattro medaglie di bronzo alle Olimpiadi Internazionali di Informatica, la più grande competizione mondiale dedicata a premiare i giovani, andata in scena in Giappone. Luca Cavalleri, Andrea Ciprietti, Fabio Pruneri e Federico Stazi i componenti della squadra italiana saliti sul podio.

“I quattro bronzi sono un risultato che ci riempie di gioia e di orgoglio – ha sottolineato Maria Assunta Palermo, Direttore Generale per gli Ordinamenti Scolastici del Miur -.  La competenza, la preparazione, il talento, la passione, l’energia devono essere una testimonianza e un incoraggiamento per tutti i compagni, per i giovani di tutto il Paese. Perché lo studio di questa disciplina è lo studio di una disciplina che è trasversale a tutte le altre”. Palermo ha evidenziato l’importanza della competenza informatica “da acquisire già dai primi anni di scuola per poter essere partecipi nella nostra società e per poter entrare da protagonisti nel mondo del lavoro”. Fa parte sua Giuseppe Mastronardi, Presidente di Aica (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) ha aggiunto che “questi studi non sono solo fattore abilitante di accesso al mondo del lavoro del futuro ma sono anche strumento fondamentale per raggiungere l’obiettivo di rispetto della diversity e dell’inclusione sociale”.

La fase finale delle Olimpiadi Italiane di Informatica, organizzate da Miur e Aica grazie anche al Comitato Olimpico, si svolgerà da giovedì 13 settembre a sabato 15 presso l’Itst Marconi di Campobasso e coinvolgerà un centinaio di studenti italiani della scuola secondaria di secondo grado, che si sfideranno in gare a base di programmazione e creatività, tutti pronti a contendersi il titolo di Campione Italiano di Informatica 2018.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5