COMPETENZE E LAVORO

Aruba lancia la scuola dei talenti IT, focus su cybersecurity e tech-ops

I corsi hanno come obiettivo la specializzazione nelle discipline Stem e l’inserimento nel lavoro nei data center: l’Academy farà da ponte tra formazione e impresa

21 Apr 2022

Patrizia Licata

giornalista

ArubaAcademy1

Aruba dà vita alla Aruba Academy, una scuola di formazione specialistica per i giovani talenti dell’It volta a favorirne la qualificazione in ambito Stem e l’inserimento a lungo termine nel mercato del lavoro. La scuola esiste già dal 2018 per i dipendenti dell’azienda, ma ora diventa una vera accademia per studenti esterni.

I moduli formativi sono rivolti a diplomati in informatica e neolaureati Stem e puntano a formare competenze digitali integrative e di livello professionale in ambito ingegneristico e informatico.

La digitalizzazione sta spingendo la richiesta di lavoratori con formazione Stem (scienze, tecnologie, ingegneria e matematica), ma i laureati in una di queste materie solo il 16% della popolazione italiana di età tra i 20-29 anni. È una delle percentuali più basse in Europa e che rende difficile per le aziende reperire figure professionali idonee in ambito tecnico specialistico. 

Primo focus: la cybersicurezza

La Aruba Academy inaugurerà i moduli formativi l’11 maggio con il corso di formazione professionale per Professional system administrator, una figura cruciale che pianifica, mette in atto e verifica tutte le misure necessarie per garantire ad un sistema informativo livelli di sicurezza adeguati alle caratteristiche dei dati e delle applicazioni in esso contenuti.  

WHITEPAPER
Costruire una VERA DATA STRATEGY: machine learning, sicurezza e valorizzazione del dato.
Amministrazione/Finanza/Controllo
Big Data

Il percorso di formazione è sviluppato da Aruba Academy, in partnership con Randstad Technologies – la divisione specializzata del gruppo Randstad che si occupa della ricerca e selezione di profili Ict – e ha l’obiettivo di fornire agli studenti le conoscenze tecniche necessarie per affrontare in particolare il fenomeno dei cyber attacchi che possono colpire le infrastrutture informatiche e i centri di gestione dati. Fondamentali saranno le esercitazioni pratiche e di progettazione che porteranno i candidati a proporre aggiornamenti e modifiche alle componenti hardware e software e ad assicurare il rispetto delle previsioni normative in materia di privacy e tutela dei dati personali.

Il corso prevede la partecipazione di 12 diplomati in informatica, o neolaureati Stem, che desiderano acquisire skill tecnologiche sempre più specifiche ma anche competenze gestionali per affrontare un percorso di carriera in questo settore. La durata sarà di 7 settimane, con lezioni dal lunedì al venerdì, in modalità di aula virtuale per una durata di 240 ore.

Gli studenti impareranno ad installare, configurare e amministrare client e server, garantendo gli standard di sicurezza dei sistemi e coordinando le procedure per prevenire e reagire a problematiche di tipo informatico e a cyberattacchi.

Verso il lavoro nel data center

Per quanti porteranno a termine con profitto il percorso formativo, sarà previsto un ulteriore iter di colloqui per valutare i profili da inserire in azienda con contratto a tempo determinato, così da proseguire la formazione professionale avvalendosi dell’esperienza dei professionisti dei data center di Aruba. Il percorso formativo sarà interamente finanziato e quindi gratuito per i partecipanti. Per quanti verranno inseriti poi in azienda sono anche previste agevolazioni iniziali al trasferimento. 

Aruba aveva anticipato lo scorso mese, in occasione della Giornata internazionale del datacenter, che avrebbe avviato un percorso accademico di specializzazione per avvicinare al mondo dei data center i giovani talenti interessati a sfruttare le proprie competenze It per raggiungere dei concreti obiettivi lavorativi. 

L’Aruba Academy rappresenta un ponte tra due mondi, quello della formazione e quello delle imprese, che devono necessariamente collaborare per far emergere i migliori talenti da inserire nel mercato del lavoro. Per raggiungere questo obiettivo, utilizziamo un approccio didattico/metodologico basato sul modello P.E.C. – propedeuticità digitale, esperienza con i mentor e consolidamento sul campo – e sulla learner centricity, un processo formativo immersivo e calato sulla persona– ha commentato Italo Piroddi, Head of Aruba Academy – Questo primo percorso di formazione rappresenta, dunque, un punto di avvio per formare i futuri professionisti dei data center. Grazie all’Aruba Academy offriamo l’opportunità di ottenere un contratto di lavoro che consentirà ai candidati di entrare a far parte della nostra squadra e di poter consolidare sul campo quanto appreso in fase di insegnamento.”

Prossimo corso: TechOps

È già possibile candidarsi al corso di formazione per Professional System Administrator attraverso questo link.

Il programma di formazione di Aruba Academy continuerà con il corso per It Operator (TechOps) in partenza il 27 giugno, fino al 5 agosto. Anche in questo caso, dopo aver concluso il percorso di formazione da remoto di 240 ore, quanti porteranno a termine l’iter con profitto potranno iniziare l’esperienza diretta di training on the job presso il data center Aruba di Ponte San Pietro (BG). 

I corsi sono sostenuti dal fondo FormaTemp.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5