LA NOMINA

Davide Salmistraro al timone di Soldo in Italia

Forte di una consolidata esperienza in ambito sales, marketing e IT in grandi multinazionali, il manager guiderà la filiale tricolore gestendo le relazioni apicali con i clienti e lo sviluppo del business

28 Lug 2021
sOLDO_DavideSalmistraro

Soldo nomina Davide Salmistraro country manager per l’Italia. Laureato in Informatica a Milano, con un Master alla London Business School e forte di una consolidata esperienza in ambito sales, marketing e IT in grandi multinazionali, Salmistraro guida la filiale italiana gestendo le relazioni apicali con i clienti e lo sviluppo del business.

Salmistraro ha sempre gestito organizzazioni complesse pianificando strategie e azioni di business sul fronte sales sia in modalità diretta che attraverso i partner: ha mosso i suoi primi passi in Novell dove ha maturato un’esperienza decennale.

Ha lavorato in Microsoft, dove ha consolidato una lunga carriera per 15 anni arrivando a ricoprire diversi ruoli, dalla guida del Business relativo al mondo dei Server fino alla responsabilità vendite e canale sul MidMarket. In Microsoft ha avuto la possibilità di maturare esperienze in molti ambiti e mercati, dall’Enterprise al Consumer. Ha operato in Qlik, attiva nel settore delle soluzioni Analytics, per 4 anni, coordinando le iniziative di vendita attraverso le grandi aziende di consulenza. Il suo ultimo incarico lo ha visto come Sales Director in Iungo, azienda italiana leader nella Supply Chain Collaboration.

“Siamo davvero lieti dell’ingresso di Davide nel nostro team italiano  – commenta Carlo Gualandri, fondatore di Soldo – L’Italia è uno dei nostri mercati chiave in Europa e l’esperienza di Davide, maturata all’interno di multinazionali lavorando nella relazione con grandi clienti, sarà molto preziosa per rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento su questo mercato”.

Il 21 luglio  Soldo ha annunciato la chiusura del round di finanziamento C per un valore di 180 milioni di dollari, un record europeo per la categoria spend management. La raccolta è stata guidata da Temasek, uno dei principali investitori globali con un portafoglio che include Adyen, Dell, Paypal e Visa.

Il round ha visto la partecipazione di nuovi investitori come Sunley house capital, il fondo crossover Advent international, Citi ventures, e la riconferma di fondi come Accel, Battery ventures, Dawn capital e Silicon Valley bank per il debt financing. Goldman Sachs ha agito come agente di collocamento esclusivo di Soldo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
soldo

Articolo 1 di 3