LA NOMINA

Proofpoint, Sumit Dhawan è il nuovo chief executive officer

L’ex presidente di VMware subentra al Cfo Rèmi Thomas, che era Ceo a interim dal 25 ottobre: “Azienda all’avanguardia nell’innovazione della cybersecurity, proseguirò nell’impegno di supportare i clienti di tutto il mondo a proteggere le persone e difendere i dati”

Pubblicato il 29 Nov 2023

Sumit Dhawan_Proofpoint_High Res 3

Sumit Dhawan è il nuovo chief executive officer di Proofpoint. L’ex presidente di VMware subentra con effetto immediato a Rémi Thomas, chief financial officer di, che dal 25 ottobre ricopriva anche la carica di Ceo a interim e che ora tornerà alle sue risponsabilità di chief financial officer. “Nel corso degli anni, Proofpoint ha creato un brand eccezionale e gode della fiducia di alcune delle più importanti aziende del mondo come partner di fiducia per la cybersecurity – spiega Sumit Dhawan – Sono onorato di entrare a far parte di un’azienda leader all’avanguardia nell’innovazione della cybersecurity e di guidare il suo continuo e incrollabile impegno nel supportare aziende di tutto il mondo a proteggere le persone e difendere i dati”.

Il curriculum di Sumit Dhawan

Con oltre 25 anni di esperienza nel campo della creazione di aziende leader nel settore della sicurezza, del cloud e del computing end user. Da presidente di VMware, l’ultimo ruolo ricoperto prima dell’ingresso in Proofpoint, Dhawan ha contribuito al raggiungimento di un fatturato superiore ai 13 miliardi di dollari guidando le funzioni go-to-market dell’azienda. In precedenza era stato chief executive officer di Instart, azienda di cybersecurity che offre innovativi servizi di sicurezza delle applicazioni web, dopo aver ricoperto ruoli di senior executive e general management sia in VMware che in Citrix.

WEBINAR
5 Marzo 2024 - 12:00
Protezione rapida dell'infrastruttura IT: i passaggi da realizzare in una situazione di minaccia
Datacenter Infrastructure Management
Cybersecurity

Verso una nuova fase di crescita

“Il consiglio di amministrazione di Proofpoint non potrebbe essere più entusiasta di collaborare con Sumit, che si unisce a Proofpoint per aprire una nuova fase di crescita – afferma Seth Boro, managing partner di Thoma Bravo – Sumit porta con sé un bagaglio di esperienze e competenze preziose nella creazione di aziende e business leader di categoria e in scala. Siamo certi che la sua passione dedicata al cliente e la sua forte leadership continueranno a far evolvere la missione di Proofpoint nel fornire soluzioni di cybersecurity incentrate sulle persone e in grado di affrontare alcuni dei rischi più impegnativi che le aziende affrontano oggi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3