Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SPAZIO

A Roberto Battiston il premio Space Economy Asas

Al presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana il riconoscimento per il suo impegno a favore di una nuova governance del settore spaziale

06 Dic 2017

L’edizione 2017 del Premio Space Economy ASAS è stata assegnata al prof. Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Il Premio – organizzato in collaborazione con le testate Airpress e Cor.Com – viene attribuito da ASAS a personalità che abbiano particolarmente contribuito alle sviluppo delle potenzialità della “space economy” nazionale.

Il riconoscimento al prof. Battiston è stato motivato dal significativo lavoro svolto a favore del processo con il quale il nostro Paese si sta dotando di una innovativa governance per il settore Spazio, al contempo operando per assicurare l’attribuzione di adeguate risorse alle attività spaziali nazionali.

Il Premio sarà consegnato nel corso del convegno “La potenza dei Big Data per la crescita dei servizi spaziali” organizzato da ASAS per il  20 dicembre.

Roberto Battiston è l’attuale Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. Già ordinario di Fisica Sperimentale all’Università di Trento, città dove è nato nel 1956 e tuttora vive, Battiston ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera accademica e scientifica, ricca di riconoscimenti internazionali, cominciata subito dopo la laurea con lode in Fisica alla Normale di Pisa, nel 1979.

È stato, tra le altre cose, presidente della Commissione II dell’INFN per la Fisica Astroparticellare ed è membro del TIFPA (Trento Institute for Fundamental Phisycs and Application) – il nuovo Centro Nazionale dell’INFN.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
asas
R
Roberto Battiston