Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SOCIAL BUSINESS

È il momento di Instagram: parola di esperti di marketing

Il vertiginoso aumento di traffico sul social della “galassia” Facebook sta attirando sempre più l’interesse degli investitori. Delusione Snapchat: in un anno si è sgonfiata la bolla

20 Mag 2019

Enzo Lima

È il momento di Instagram: parola di esperti di marketing. Il social di proprietà di Facebook sta vivendo, secondo molti addetti ai lavori, un picco di preferenze da parte degli investitori e sarebbero sempre più numerose le aziende che stanno valutando di dirottare buona parte delle risorse per le attività di marketing e comunicazione proprio su Instagram.

A svelare trend e numeri uno studio del Social Media Examiner secondo cui tre professionisti del marketing su quattro stanno già lavorando con Instagram, come riporta il grafico pubblicato sul sito Statista. E in un solo anno si è registrata un’impennata di 7 punti percentuali. Instagram peraltro al momento risulta essere l’unica piattaforma a registrare un significativo tasso di adozione. YouTube, il leader per eccellenza, ha registrato nel periodo preso in esame un aumento di quattro punti.

L’interesse dei marketer per Instagram potrebbe essere in qualche modo motivato dal significativo balzo del traffico dati sul social network. Secondo Merkle, Instagram ha registrato un aumento del 114% anno su anno nel traffico di riferimento. Snapchat e Twitter hanno visto una diminuzione della quota di marketer, rispettivamente di 2 e 3 punti. E in particolare per Snapchat, considerata fino a un anno fa, fra gli emergenti a più elevati tassi di potenzialità, quei 2 punti in meno rappresentano un’enormità, segno quasi di un flop alle porte.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3