Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

FRANCIA

Vivendi, Vincent Bollorè entra nel consiglio

La cooptazione del finanziere, primo azionista del gruppo francese, sarà ufficializzata nella prossima assemblea

14 Dic 2012

P.A.

Il finanziere francese Vincent Bollorè entra nel consiglio di sorveglianza del gruppo media e Tlc Vivendi. Bollorè è il primo azionista di Vivendi, e controlla una quota del 5% pari a un valore di un miliardo di euro in azioni, dopo la cessione dei suoi due canali Direct 8 e Canal+, controllata dalla stessa Vivendi.

Gli altri azionisti di riferimento di Vivendi sono il fondo d’investimento americano BlackRock con una quota superiore al 4,6%, seguito da Société Général con il 4,41%.
La cooptazione di Bollorè nel consiglio del gruppo sarà ufficializzata nella prossima assemblea generale di Vivendi.

Negli utlimi mesi, Vivendi sta tentando di focalizzare il suo business sui media, cercando di uscire dalla telefonia mobile cedendo l’operatore Sfr, su cui pesa la guerra dei prezzi innescata sul mercato francese dallo sbarco del player low cost Free Mobile sul mercato a gennaio.