LA NOVITA'

Whatsapp: telefonare diventa più facile, arriva il “call link”

La funzionalità, in arrivo con la nuova versione della app, annunciata direttamente da Mark Zuckerberg. Intanto sono in fase di test le videochiamate sino a 32 utenti. E già si parla di “minaccia” per Zoom e Teams

27 Set 2022

Veronica Balocco

Schermata 2022-09-27 alle 14.57.55

Nuova funzione in arrivo su Whatsapp: con un post su Facebook, Mark Zuckerberg ha annunciato l’imminente introduzione dei “link per le chiamate“, destinati a rendere più facile avviare e partecipare a una chiamata, con un semplice click. In pratica, gli utenti potranno selezionare – tramite un banner situato in alto sullo schermo – l’opzione “link per la chiamata” nella sezione Chiamate, ottenere il collegamento diretto e condividerlo con familiari e amici.
La funzione, che sarà lanciata questa settimana, sarà disponibile solo con l’ultima versione dell’app e supporterà sia le chiamate audio sia quelle video.

Zuckerberg ha anche confermato che le videochiamate crittografate sono attualmente in fase di test per le chiamate di gruppo con un massimo di 32 persone: un passo avanti notevole, se si pensa che Whatsapp attualmente limita le videochiamate a otto utenti. Su questa specifica novità, che si prevede sarà disponibile prossimamente, sono in corso circa 1.000 test al giorno, “per garantire la qualità e le prestazioni delle chiamate”. 

In competizione con i “big” della collaboration

La capacità di chiamata ampliata rende Whatsapp un concorrente per nomi del calibro di Google Meet, Microsoft Teams o Zoom: queste offerte concorrenti hanno ovviamente una capacità maggiore (100 per Google e Microsoft Teams e 300 per Zoom), tuttavia includono restrizioni come la durata delle chiamate per account gratuiti e potrebbero non essere la prima scelta per i miliardi di persone che già chattano su Whatsapp.

WEBINAR
13 Dicembre 2022 - 12:00
Un caso virtuoso di Digital Marketing nel Manufacturing: KPI e obiettivi - WEBINAR
Digital Transformation
Manifatturiero/Produzione

L’app di Meta, d’altro canto, non ha menzionato alcuna restrizione sulla durata delle chiamate, il che potrebbe collocarla come una delle migliori applicazioni di videochiamate gratuite per team più piccoli e reti personali, una volta che la funzione sarà ampiamente disponibile.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5