Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PROGETTO

100% di rinnovabili entro il 2020, il piano “green” di Facebook

Il social si impegna a ridurre del 75% le emissioni di CO2 e ad alimentare tutte le sue attività solo con energia pulita. Acquistati oltre 3 gigawatt di elettricità eolica e solare negli ultimi 5 anni, di cui 2,5 negli ultimi 12 mesi

28 Ago 2018

Facebook ridurrà le emissioni di CO2 del 75% e alimenterà tutte le attività solo con energie rinnovabili entro il 2020. La compagnia di Menlo Park annuncia il doppio impegno ambientalista in un post, in cui evidenzia di aver acquistato oltre 3 gigawatt di elettricità eolica e solare negli ultimi 5 anni, di cui 2,5 gigawatt negli ultimi 12 mesi.

“Siamo orgogliosi dell’impatto che il nostro programma sulle rinnovabili sta avendo sulle comunità locali e in generale sul mercato”, scrive Facebook citando le città di Prineville (Oregon), Los Lunas (New Mexico), Henrico (Virginia) e Lulea (Svezia). “Nel 2015 abbiamo fissato l’obiettivo di alimentare il 50% delle nostre strutture con le energie rinnovabili entro il 2018. Lo abbiamo raggiunto un anno prima, arrivando al 51% nel 2017”.

Facebook fa parte di Re100, l’iniziativa che riunisce le grandi aziende impegnate a raggiungere il 100% di energie pulite. Tra le compagnie hi-tech americane aderiscono anche Apple, Google, Facebook e Microsoft. Nel giugno scorso, Samsung ha promesso di far funzionare le sue attività negli Stati Uniti, in Europa e in Cina con il 100% di energia rinnovabile entro il 2020. Non sono da meno Apple e Google, che dallo scorso aprile stanno entrambe utilizzando molta energia rinnovabile, eolica o solare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
energie rinnovabili
F
facebook

Articolo 1 di 5