Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TECH

Facebook rimuove app dall’Apple Store, sale tensione sulla privacy

Via dal negozio virtuale Onavo Protect, l’applicazone con cui il social blu tiene al sicuro le informazioni: secondo Cupertino viola le regole sulla raccolta dati

23 Ago 2018

Facebook rimuove l’app Onavo Protect dall’Apple Store dopo che Cupertino ha stabilito che l’applicazione viola le sue regole sulla raccolta di dati. La rimozione è l’ultimo segnale della crescente tensione fra i due colossi tecnologici sulla privacy.

L’app Onavo Protect aiuta a mantenere al sicuro i dati online, ma Facebook la usa anche per monitorare quali altre app sono popolari fra gli utenti. Le nuove regole di Apple vietano il monitoraggio delle altre app che sono installate sui dispositivi degli utenti.

”Con l’ultimo aggiornamento delle nostre linee guida, abbiamo chiarito che le app non dovrebbero raccogliere informazioni su quali altre app sono installate sui dispositivi degli utenti per motivi di pubblicità o marketing” afferma un portavoce di Apple.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
F
facebook

Articolo 1 di 5