PNRR

Sanità digitale, via alla gara Consip da 900 milioni

Il bando sulla data governance e i gestionali IT fa parte del programma triennale per l’informatica nella PA ed è l’ultima delle tre iniziative destinate a supportare la trasformazione digitale del comparto, anche in coerenza con la Missione “Salute” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

09 Mag 2022

F. Me

Consip ha pubblicato la terza gara di Sanità digitale – Sistemi informativi gestionali – iniziativa inclusa nell’ambito del nuovo “Piano Triennale per l’informatica nella PA” e parte di un pacchetto di gare volte a mettere a disposizione del Servizio Sanitario Nazionale servizi applicativi e di supporto al processo di trasformazione digitale della sanità pubblica, anche in coerenza con la Missione 6 del Pnrr (Salute).

La nuova iniziativa ha per oggetto i servizi dedicati ai Sistemi Informativi Gestionali, Data Governance e di supporto per diffondere sul territorio lo sviluppo di soluzioni applicative per i servizi integrati della rete sanitaria territoriale (regionale e nazionale).

La gara – del valore di circa 900 milioni di euro – è suddivisa in 6 lotti di cui 4 dedicati ai servizi applicativi (2 per i procedimenti amministrativi e contabili e 2 per la data governance) e 2 ai servizi di supporto, come di seguito:

  • Lotti 1-2 – Procedimenti Amministrativi e Contabili (servizi applicativi per contabilità, controllo di gestione, acquisti, logistica e facility management, risorse umane, protocollo informatico, gestione documentale, etc.)
  • Lotti 3-4 – Data governance (servizi applicativi per Data warehouse e business intelligence, Big data analytics, Open data, Artificial intelligence, machine learning, etc.)
  • Lotti 5-6 – Servizi di supporto (project management, change management, PMO e demand management, IT Strategy, etc.)

Per tutti i lotti è prevista l’aggiudicazione, per ciascun lotto, di un Accordo quadro con più fornitori (in funzione del numero di offerte presentate).

Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è fissato al 6 giugno 2022.

Nello stesso ambito è già stata aggiudicata la gara per i Sistemi informativi clinico assistenziali (Telemedicina e Cartella clinica elettronica) – i cui contratti sono attivi per i lotti 5 e 6 (servizi di supporto) – mentre è in valutazione la gara per i Sistemi informativi sanitari (Servizi applicativi dedicati ai Cup, interoperabilità dei dati sanitari, piattaforme applicative, portali e app).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5