L'INCONTRO

PA digitale, asse Italia-Francia. Dadone: “Formazione continua al centro”

La ministra in visita a Parigi al suo omologo Olivier Dussopt: “Vogliamo rafforzare la collaborazione sulle azioni strategiche per la modernizzazione della macchina pubblica”. Riflettori sulla semplificazione dei servizi e dei processi

23 Gen 2020

F. Me

Si rafforza l’asse Italia-Francia sulla PA digitale. “Italia e Francia rafforzano la loro cooperazione e il prezioso scambio di esperienze – scrive su Facebook la ministra della PA, Fabiana Dadone in occasione della visita a Parigi – L’obiettivo è mettere i rispettivi comparti pubblici sempre più al passo con le sfide epocali dei nostri tempi”.

“Sono venuta qui a Parigi, oggi, per alcuni incontri importanti, tra cui quello con il mio omologo francese, Olivier Dussopt, Segretario di Stato presso il ministero dell’Azione e dei Conti pubblici – prosegue – La Francia sta attuando cambiamenti profondi del suo vasto settore pubblico e c’è un interesse reciproco rispetto ad alcune delle innovazioni che portiamo avanti”.

360digitalskill
Smart Learning: accresci il mindset digitale dei tuoi collaboratori
Risorse Umane/Organizzazione

La formazione continua dei dipendenti e la valorizzazione delle energie migliori, la spinta sul digitale e l’apertura ai cittadini, nuove forme organizzative e la parità di genere – evidenzia – Ho ascoltato con interesse obiettivi e strategie della ‘Action publique 2022‘ del Governo francese. E ho raccontato come stiamo riformando le nostre pubbliche amministrazioni all’insegna del ringiovanimento anagrafico, della diversificazione delle competenze e di una reale semplificazione”.

La visita della ministra “presto sarà contraccambiata – fa sapere la stessa Dadone – da Dussopt, magari in occasione del prossimo ForumPA”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
fabiana dadone

Approfondimenti

F
formazione
F
francia
I
italia
P
pa digitale

Articolo 1 di 2