Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PROGRAMMA

PA digitale priorità di governo, Conte: “In autunno le prime riforme”

L’annuncio del presidente del Consiglio: “Azioni ad hoc anche su semplificazione e sburocratizzazione”. Conto alla rovescia per la nomina del nuovo dg di Agid

21 Ago 2018

F. Me

Digitalizzazione della PA priorità di governo. In un’intervista al Corriere della Sera il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha delineato le prossime mosse del governo.

“In soli due mesi abbiamo già assunto significative decisioni, penso ad esempio al Decreto dignità – ha ricordato Conte – In autunno ne assumeremo molte altre, che riguarderanno anche riforme strutturali di cui il Paese ha bisogno: riforma fiscale e misure reddituali di cittadinanza, riforma del codice degli appalti, accelerazione dei processi, anticorruzione, semplificazione normativa e burocratica, razionalizzazione nell’utilizzazione dei finanziamenti, digitalizzazione della PA. Stiamo lavorando a un piano di ammodernamento delle infrastrutture e per questo ci stiamo dotando di una banca dati centrale che ci offra un costante monitoraggio sullo stato delle nostre infrastrutture e che ci consenta di programmare gli interventi secondo una scala di priorità”.

La strategia del governo è legata a doppio filo a quella dell’Agenzia per l’Italia digitale, in attesa delle nomina del nuovo dg. La ministra della PA, Giulia Bongiorno, sta analizzando i cv degli ultimi 3 candidati rimasti, su un totale di 67 candidature presentate. Il successore di Antonio Samaritani sarà scelto nella rosa di questi 3 nomi.

Secondo quanto risulta a Corcom fra i tre ci sarebbero un membro del Team Digitale di Diego Piacentini e una donna. Secondo quanto risulta a Corcom la partita è rimandata a settembre.

In attesa della nomina del nuovo direttore generale è Francesco Tortorelli a svolgere la funzione di reggente con incarico conferitogli dal ministro della PA Giulia Bongiorno (decreto del 13 luglio 2018) .

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
agid
G
Giulia Bongiorno
G
giuseppe conte

Articolo 1 di 5