L'ANNUNCIO

Piacentini torna a Seattle. Riflettori sul futuro del Team Digitale

“Ringrazio il Governo ma ho deciso di riunirmi alla mia famiglia”, ha twittato il Commissario straordinario il cui mandato è scaduto il 15 settembre. In regime di prorogatio fino a nomina del successore auspica un potenziamento dell’iniziativa: “Suggerisco un dipartimento per la trasformazione digitale o un sottosegretariato alla presidenza del Consiglio”

17 Set 2018

Mila Fiordalisi

Direttore

“Nel breve periodo ho deciso di tornare a Seattle dove vive la mia famiglia. Ma posso vivere a Seattle e trascorrere sei mesi in Europa. Appartengo a quella categoria di persone che vede la mobilità come parte ordinaria della propria vita”. Ad annunciare il ritorno negli States, dalle colonne di QN Economia & Lavoro, è Diego Piacentini. Il numero uno del Team Digitale – il cui mandato è scduto il 15 settembre (è scattata ora la prorogatio per 45 giorni) – si prepara dunque a fare le valigie.

Un annuncio che conferma i rumors dei giorni scorsi che lo davano in uscita nonostante prima dell’estate si vociferasse un bis per il manager Amazon. E invece Piacentini ha deciso di lasciare. Dopo l’intervista, in un tweet ha infatti ringraziato il Governo “per avermi chiesto di rimanere un altro anno, ma alla scadenza del mandato di 2 anni mi riunirò come previsto alla mia famiglia a Seattle”. “Lavorerò in prorogatio fino alla nomina del nuovo Commissario per garantire continuità”, ha scritto in un secondo tweet.

In merito al futuro del Team Digitale “mi auguro venga prorogato e diventi qualcosa di più grande, con più capacità di incidere – ha auspicato il Commissaruio uscente nell’intervista a QN -. Suggerisco un dipartimento per la trasformazione digitale o un sottosegretariato alla presidenza del Consiglio. I processi li abbiamo creati, ora bisogna coinvolgere altre persone, almeno un centinaio”.

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
PA
Sanità

Riguardo alla proroga del Team il sottosegretario alla Pubblica amministrazione Mattia Fantinati ha già annunciato che si andrà avanti di sicuro per un altro anno: “Il giudizio sul lavoro è positivo. Dobbiamo confermarlo (il team, ndr) e daremo una proroga di un anno. Questo perché deve andare in linea operativamente con un piano che è triennale”, ha dichiarato Fantinati all’Adn Kronos.

Non è da escludersi inoltre una sorta di “accorpamento” con Agid in modo da poter creare sinergie con l’Agenzia capitanata da Teresa Alvaro. Il Team Digitale potrebbe diventare una sorta di braccio operativo di Agid.

@RIPRODUZIONE RISERVATA