Scuola digitale, dal Lazio 3 milioni per la connettività - CorCom

L'INIZIATIVA

Scuola digitale, dal Lazio 3 milioni per la connettività

Entro la fine della settimana il bando per potenziare la connessione Internet negli istituti e per l’acquisto di nuovi device e abbonamenti per gli studenti

02 Nov 2020

La Regione Lazio metterà a disposizione oltre 3 milioni di euro per la connessione Internet degli studenti. Lo dice il governatore Nicola Zingaretti annunciando il bando per potenziare la connettività a favore di scuole, istituzioni formative e studenti di secondo grado della regione.

Il bando sarà pubblicato entro la fine della prossima settimana e servirà a potenziare la connessione Internet delle scuole di II grado e degli istituti formativi e per l’acquisto di dispositivi mobili e abbonamenti per gli studenti. Questi – aggiunge Zingaretti – saranno individuati dagli organi scolastici chiamati a inviare le domande con modalità informatica e procedure burocratiche semplificate”.

La misura punta a ridurre il digital divide che affligge buona parte delle famiglie italiane e che impedisce l’esercizio del diritto alla studio.

Secondo i dati Uecoop (rielaborati su rilevazioni Istat ) scuola a distanza e didattica online sono una chimera per 1 famiglia su 4 (25,3%): il 25,4% delle famiglie italiane non dispone di un accesso Internet a banda larga in grado di supportare senza problemi massicci flussi di dati e i collegamenti audio video necessari alle lezioni telematiche.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Una situazione che colpisce di più le regioni del sud, dalla Sicilia alla Calabria, dalla Basilicata al Molise fino alla Puglia dove – continua Uecoop – in media 1 casa su 3 non dispone di un collegamento on line in grado di supportare grandi flussi di dati. L’emergenza coronavirus che impone l’allargamento della didattica online mette in difficoltà sia le scuole sia una parte degli oltre 2,8 milioni di ragazze e ragazzi che in Italia hanno fra i 14 e i 18 anni.

Su questo versante il governo è intervenuto con il lancio dei voucher  per la banda ultralarga. Si tratta di 500 euro che potranno essere utilizzati per l’attivazione delle connessioni a Internet ad alta velocità (almeno 30 Mbit al secondo in download) in mix con pc e tablet.

Potranno essere spesi fra i 200 e i 400 euro come sconto sui servizi di connettività per una durata dell’abbonamento non inferiore a 12 mesi e si potranno usare fra i 100 e i 300 euro come sconto sulla fornitura di un personal computer o tablet, a patto però che l’acquisto sia direttamente collegato all’attivazione dell’abbonamento.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

N
nicola zingaretti

Aziende

R
regione lazio

Approfondimenti

C
connnettiità
S
scuola digitale

Articolo 1 di 5