Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IN HOUSE

Sogei, confermato il vertice. Bilancio in utile per 20 milioni

Nominato il nuovo cda per il triennio 2018-2020, riconfermati Mazzotta presidente, Quacivi amministratore delegato e Gemignani consigliere. I conti 2017 evidenziano un valore della produzione di 533 milion. Previste nuove assunzioni

03 Ago 2018

Confermati i vertici di Sogei, la Società Generale d’Informatica controllata al 100% dal Ministero dell’economia e delle finanze di cui è una in house. Il ministero ha proceduto alla nomina del nuovo Cda per il triennio 2018/2020 confermando Biagio Mazzotta Presidente, Andrea Quacivi Amministratore delegato (nella foto) e Valentina Gemignani Consigliere.

Il Mef ha, inoltre, approvato il Bilancio d’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017 con un valore della produzione di oltre 533 milioni di euro e un utile netto di 20 milioni di euro.

Sogei, si legge nella nota, ha confermato, anche nel 2017, di rappresentare un modello di riferimento per le soluzioni di e-Government in grado di realizzare e sviluppare progetti altamente strategici come il 730 precompilato, il Fascicolo sanitario elettronico (Fse), la Fatturazione elettronica, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr).

Particolare attenzione è stata dedicata allo sviluppo di una sempre più efficace sinergia tra i due ecosistemi Economia e Finanze, in attuazione a quanto previsto nel Piano Triennale per l’Informatica della Pubblica Amministrazione 2017-2019.

Nel corso di quest’anno, grazie alla rimozione del vincolo sulle nuove assunzioni, è previsto l’ingresso di 145 persone, di cui 100 neolaureati.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cda
S
sogei
V
vertice

Articolo 1 di 5