Ntt Data, maxi piano per l'Italia: 200 milioni sul piatto e più di 5.000 assunzioni - CorCom

INVESTIMENTI

Ntt Data, maxi piano per l’Italia: 200 milioni sul piatto e più di 5.000 assunzioni

A Milano il nuovo headquarter a impatto zero e novità anche per le sedi di Roma, Torino, Cosenza e Napoli. L’azienda a caccia di neolaureati in vari ambiti, dal cloud alla data science sino all’Internet of things

17 Nov 2021

Veronica Balocco

Nuovo headquarter a Milano: due edifici per un totale di 16.000 mq, completamente a impatto zero. L’inaugurazione, avvenuta oggi, rappresenta il primo tassello del piano di investimenti da 200 milioni di euro che Ntt Data, multinazionale giapponese dell’It, intende effettuare nel nostro Paese, coinvolgendo anche le sedi di Roma, Torino, Cosenza e Napoli. A margine dell’evento, cui sono intervenuti il sindaco di Milano Giuseppe Sala e il Ceo Italia ed Emea Walter Ruffinoni, Ntt Data ha annunciato l’avvio di un ambizioso piano di assunzioni in Italia: oltre 5.000 entro il 2025. Per supportare questo processo di crescita le figure più ricercate si concentrano principalmente negli ambiti cloud, security, consulting, Java, data science, design e IoT, con un interesse particolare per i neolaureati.

Nella strategia di rafforzare il posizionamento di Ntt Data si inserisce anche l’operazione che ha portato Everis ad unirsi al brand Ntt Data, consolidandone la presenza globale e dando vita in Europa ed America Latina ad una nuova realtà: Ntt DATA Europe & Latam, con 40.000 persone in 25 paesi e oltre 100 centri di eccellenza in cui lavorano più di 2.600 persone su ambiti come big data e AI, blockchain, IoT, cloud, Natural process language, cybersecurity. All’interno di questa nuova regione, l’Italia occupa una posizione importante con gli oltre 5.000 professionisti che, sotto la guida di Walter Ruffinoni, offrono consulenza, innovazione e tecnologie.

Focus sulla sostenibilità: 100% fonti rinnovabili

I nuovi uffici sono stati studiati coerentemente con le nuove logiche di gestione degli spazi, in termini di vivibilità e fruizione, progettati secondo i criteri più elevati di sostenibilità, flessibilità e innovazione tecnologica. Gli edifici si avvalgono di forniture di energia elettrica 100% da fonti rinnovabili, oltre ad avere pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica solare.

WEBINAR
9 Dicembre 2021 - 17:30
360ON Tv - Come deve cambiare il digitale per diventare più sostenibile?
Manifatturiero/Produzione
Smart agrifood

All’inaugurazione di Milano seguirà Roma con due sedi adeguate ai più elevati standard qualitativi, e Torino, all’interno del distretto del Politecnico. A Napoli verranno inaugurati nuovi spazi nel prossimo mese di dicembre e a Cosenza si stanno ampliando gli uffici per supportare la forte crescita degli ultimi anni.

“Il nuovo headquarter milanese rappresenta non solo la volontà di continuare a investire e assumere in Italia, ma è anche un manifesto della nostra visione per il futuro del lavoro che vede gli ambienti adattarsi alle nuove esigenze delle persone – ha dichiarato Walter Ruffinoni –. Il modo di stare in ufficio sta cambiando, è necessario considerarlo come luogo di relazione in cui favorire lo scambio creativo, che sta alla base di qualsiasi innovazione. Vogliamo costruire un ambiente di lavoro accogliente in cui le nostre persone e le 5000 che assumeremo da qui al 2025 si sentano ispirate e siano il motore che permetterà all’azienda di fare la differenza per il nostro Paese”.

Il complesso dei nuovi uffici di Ntt Data Milano è composto da due edifici: Human building di dodici piani fuori terra e Technology building di quattro piani fuori terra. I diversi piani sono stati concepiti per consentire di valorizzare i temi alla base di un futuro a misura delle persone, come la comunità e l’importanza della relazione, l’inclusione e la sostenibilità, la forza delle idee e il potere del digitale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5