Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL LANCIO

Al via Oculus Tv, Facebook porta il video-streaming sui visori per la realtà virtuale

Il servizio Tv sui “device” della società di Mark Zuckerberg parte su scala globale: mostrerà anche i contenuti di Netflix, Hulu e Facebook Watch e si arricchirà presto grazie a nuove partnership

27 Giu 2018

Patrizia Licata

giornalista

Oculus ha inaugurato un nuovo servizio Tv per chi possiede gli Oculus Go, i visori per la realtà virtuale sviluppati dalla società acquisita nel 2014 da Facebook. Il servizio è attivo su scala globale: permette a chi usa Oculus Go di accedere a piattaforme di video-streaming con programmi sia in diretta che on-demand come Hulu, Netflix e Showtime ma col valore aggiunto di guardare ogni spettacolo su uno schermo virtuale.

Altri provider già disponibili per il servizio Tv di Oculus sono Neverthink, Newsy, Pluto TV, Red Bull TV e Facebook Watch, la piattaforma di streaming di Menlo Park. Nuove partnership arriveranno nel prossimo futuro, a partire da una con Espn.

Chi già possiede il casco Oculus Go deve scaricare la app Oculus Tv per accedere ai servizi video, mentre chi compra da ora un Oculus Go vi troverà la app pre-installata.

Oculus Go può essere acquistato dal primo maggio, oltre che negli Stati Uniti, in 300 negozi di Canada e Europa, tra cui i punti vendita di CoolBlue, Amazon, Fnac, Darty, Currys PC World, Argos, MediaMarket, Saturn, Digitec e Best Buy Canada.

Oculus Tv è stato annunciato in anteprima a maggio alla conferenza degli sviluppatori di Facebook F8 dove l’azienda di Menlo aveva dedicato ampio spazio a Oculus Go e indicato che il visore per la realtà virtuale sarebbe stato disponibile dal primo maggio al prezzo di  219 euro in 23 paesi, Italia compresa. Il device è stato progettato con l’obiettivo di permettere a tutti di poter entrare nel mondo della realtà virtuale: oltre ad avere un prezzo accessibile, Oculus Go è standalone, cioè non necessita di essere collegato ad un computer o a uno smartphone perché  integra al suo interno tutte le componenti necessarie per il funzionamento. Oculus Go ha un display Lcd da 5,5 pollici con risoluzione WQHD (2560×1440 pixel) e lenti caratterizzate ad elevato angolo di visione per garantire la customer experience; integra inoltre altoparlanti stereo con audio spaziale e microfono.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5