Asse Intel-Arduino: nasce la prima scheda di sviluppo per i maker - CorCom

Asse Intel-Arduino: nasce la prima scheda di sviluppo per i maker

Il modulo sviluppato dal colosso californiano, in tandem con l’azienda fondata da Massimo Banzi, presentato oggi alla Maker Faire Rome. Nuove funzioni per “artigiani digitali” alle prime armi, a costi simili a quelli delle schede entry-level

16 Ott 2015

Andrea Frollà

Offrire funzionalità avanzate alla nuova generazione di innovatori. La nuova scheda di sviluppo sviluppata dall’Arduino.cc di Massimo Banzi e basata su un modulo Intel promette di centrare questo obiettivo. Il lancio di Arduino 101 negli Usa e Genuino 101 negli altri paesi è stato annunciato oggi durante la conferenza stampa di presentazione della Maker Faire Rome all’Università La Sapienza.

Facili da usare e adatte per attività di apprendimento base, le schede sono destinate a tutti gli ambienti didattici come scuole e laboratori, ma anche ai maker e agli sviluppatori. Permetteranno di realizzare prototipi di prodotti tecnologici connessi e saranno dotate di accelerometro, giroscopio e connettività bluetooth. Non è stato ufficializzato il prezzo, ma non si dovrebbe andare oltre i costi delle entry level più comuni.

“Stiamo ampliando il nostro programma didattico – ha spiegato Massimo Banzi, co-fondatore di Arduino.cc – Assieme ad Intel potremo ora raggiungere una comunità di maker entry-level e di studenti con un’introduzione completa al physical computing”.

Le schede faranno parte delle piattaforme elettroniche open-source di Arduino, che integrano progetti hardware disponibili online, componenti per estensioni di terze parti e programmazione software.

“Tramite la nuova collaborazione con Arduino stiamo mettendo a disposizione tutta la potenza Intel ad una nuova generazione di maker –ha aggiunto Josh Walden, vicepresidente e general manager del New Technology Group di Intel – “Studenti e sviluppatori potranno ora dar vita a creazioni davvero uniche”.