INNOVAZIONE

Cantieri navali smart: con i digital twin più produttività ed efficienza

Dassault Systèmes e Samsung Heavy Industries siglano un memorandum d’intesa per spingere l’adozione delle tecnologie di ultima generazione nell’ambito della progettazione e della gestione di infrastrutture e natanti. Intelligenza artificiale per automazione e standardizzazione dei processi

Pubblicato il 11 Gen 2023

cantiere navale

Immaginare un “cantiere intelligente” basato su una nuova tecnologia di trasformazione digitale, con l’obiettivo concreto di creare un cantiere navale completamente digitale e generare vantaggio competitivo. E’ il target cui punta il nuovo memorandum d’intesa siglato da Dassault Systèmes e Samsung Heavy Industries, realtà della cantieristica navale ad alta tecnologia.

Il cantiere intelligente è progettato per ottimizzare la programmazione e l’esecuzione delle operazioni di cantiere, nonché per snellire e automatizzare il flusso di informazioni necessarie per la costruzione, al fine di accelerare le operazioni di produzione e di assemblaggio.

Verso imbarcazioni più sofisticate e sostenibili

Samsung Heavy Industries è in grado di soddisfare in modo più efficiente la crescente domanda di navi per il trasporto di gas naturale liquefatto, migliorando la sua capacità di produrle e accorciando i tempi di consegna. Introducendo l’ingegneria dei sistemi basata su modelli Mbse (Model based system engineering), Samsung Heavy Industries può progettare imbarcazioni più sofisticate e sostenibili che richiedono maggiore automazione, nuovi sistemi e propulsori e un maggiore livello di sicurezza e controllo. Il Mbse, che è già un metodo standard di sviluppo dei prodotti nei settori trasporto e mobilità, aerospazio e dell’alta tecnologia, consentirà a Samsung Heavy Industries di rafforzare la propria competitività nel processo di sviluppo delle navi e di accelerare questo processo grazie alla completa tracciabilità dall’idea alla produzione.

EVENTO DIGITALE 23 marzo
Industry4.0, sfide, incentivi e tecnologie per un futuro in crescita. Ti aspettiamo online!
IoT
Manifatturiero/Produzione

“È dimostrato che i sistemi di automazione influiscono notevolmente sull’efficienza aziendale in tutti i settori. Un cantiere intelligente nell’industria navale contribuirà a ridurre i costi di costruzione e a migliorare la qualità delle navi”, ha commentato Jung Nam Lee, DT Director, Samsung Heavy Industries. “Il nostro scopo è accelerare l’innovazione nella cantieristica navale”.

In campo le principali tecnologie di Dassault Systèmes

La collaborazione con il team Smart Shi di Samsung Heavy Industries consentirà a Dassault Systèmes di organizzare un gruppo consultativo per la trasformazione digitale per definire e convalidare nuovi processi e strumenti necessari per realizzare il cantiere intelligente. Questo coinvolgerà le principali tecnologie di Dassault Systèmes e gli esperti della sede locale e globale. Il cantiere intelligente basato sulla piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes supporterà un’unica filiera digitale che integra diverse fonti di dati e informazioni operative in tempo reale. La connessione dei gemelli virtuali delle navi e del cantiere, l’automazione e la standardizzazione dei processi aziendali con l’intelligenza artificiale e l’ottimizzazione della pianificazione e delle operazioni all’interno del cantiere, oltre che con la supply chain, consentiranno innovazioni intelligenti sia per i metodi di produzione che per l’esecuzione della produzione.

“È importante che la cantieristica coreana acceleri la propria trasformazione con tecnologie nuove e avanzate, che le permettano di mantenere la propria leadership in termini di produttività e qualità per le navi complesse, e siamo orgogliosi di sostenere SHI in questo percorso”, ha aggiunto François-Xavier Dumez, vice president, Marine & offshore Industry di Dassault Systèmes. “Grazie alla collaborazione con Samsung Heavy Industries, abbiamo l’opportunità di introdurre e implementare le nostre straordinarie esperienze nel settore navale e di raggiungere un nuovo paradigma nell’industria navale in Corea”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3