Tivùsat in spolvero: 4 milioni di smart card, +40% di audience - CorCom

MEDIA

Tivùsat in spolvero: 4 milioni di smart card, +40% di audience

A inizio 2021 gli spettatori che utilizzano la piattaforma televisiva satellitare gratuita hanno superato i 6 milioni. Incremento di 27 minuti al giorno per l’offerta

02 Feb 2021

Veronica Balocco

Numeri in crescita per Tivùsat, piattaforma satellitare gratuita che offre un portfolio di 180 canali tv e radio, di cui 57 in qualità Hd e 7 in 4K: nel confronto fra i dati di dicembre 2019 e dicembre 2020, emerge infatti un incremento di audience del 40%, a fronte di un ascolto televisivo aumentato complessivamente dell’11,3%. In crescita anche i minuti dedicati all’offerta televisiva per gli utenti tivùsat, con un incremento di 27 minuti al giorno.

Secondo l’ultima rilevazione condotta dallo Studio Frasi, la fine del lockdown e la ripresa dell’attività economica hanno coinciso con un ritorno alla normalità degli ascolti televisivi, mentre tra gli utilizzatori di tivùsat si mantiene un incremento dell’ascolto compreso tra il 30 e il 40% rispetto all’anno precedente. Con l’inizio del nuovo anno gli spettatori che utilizzano la piattaforma televisiva satellitare gratuita hanno superato i 6 milioni, mentre le smarcard attivate sono oltre 4 milioni.

Crescono i canali Hd

Con il satellitare di seconda generazione crescono i canali in Hd visibili su Tivùsat: arriva La7 in versione Hd e il nuovo canale Home garden tv. Da dicembre 2020 Nove, Dmax, Real time, Cielo, Tv8 e Tv2000 trasmettono solo in Hd.  K2, Frisbee, La7d, i 23 canali del tg regionale Rai, canali Rai Radio e i canali Mediaset Iris, La5, Mediaset Extra, Mediaset Italia 2, Tgcom24, 20 Mediaset, TopCrime, Focus, Cine34, Boing, Cartoonito trasmettono in Dvb-S2 e sono quindi visibili su tivùsat solamente con un decoder o cam satellitare Hd o certificati tivùsat.

WHITEPAPER
Come raggiungere il successo? Investimenti in tecnologia, resilienza e nuovi processi
CIO
Digital Transformation

Dal 2021 solo Hd e 4K

Nel 2021 continueranno le novità e quasi tutti i canali saranno visibili solo con un dispositivo Hd e 4K. Nel corso dell’anno anche i tre principali canali di Mediaset trasmetteranno solo in Hd: Rete 4 nel mese di giugno, poi sarà la volta di Italia Uno in ottobre ed infine a dicembre spegnerà la versione Sd anche Canale 5.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2