Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PIANO

1000 mega in 70 Comuni, Tim “rilancia” sull’ultrabroadband

Annunciata l’offerta congiunta “Fibra e Mobile”. Garantite connessioni Ftth fino a 1 Gbps e fino a 700 Mbps sulla rete 4.5G. Sale a 75 Mbps la velocità di upload garantita su smartphone e tablet

23 Giu 2017

Andrea Frollà

Tim lancia la connessione superveloce fino a 1 Giga al secondo in 70 comuni italiani e, da luglio, quella fino a 700 Mbps della rete 4.5G in diverse città. È questa la novità annunciata dalla telco, che punta a conquistare mercato con l’accelerazione delle perfomance della propria banda ultralarga fissa e mobile. Gli investimenti tecnologici per l’upgrade delle reti ultrabrodband, che raggiunge oggi il 67% delle abitazioni in fibra e oltre il 97% della popolazione con la rete mobile 4G, consentiranno di rendere disponibile dal 26 giugno connessioni più veloci di quelle offerte attualmente. L’operatore metterà a disposizione “l’ultravelocità della fibra Ftth (Fiber To The Home, ndr) fino a 1000 Mbps abbinata al 4.5G, unendo così il meglio della tecnologia fissa e mobile per offrire alla propria clientela servizi sempre più evoluti e caratterizzati da standard qualitativi elevati”.

L’offerta congiunta “Fibra e Mobile” porterà alla clientela Tim dei 70 comuni già raggiunti dal servizio Ftth connessioni fino a 1 gigabyte per secondo in download e 100 Mbps in upload. E nelle 11 città coperte dalla tecnologia 4.5G performance fino a 700 Mbps da luglio. Prestazioni che, spiega Tim, “consentono alla clientela di utilizzare applicazioni innovative che richiedono un’alta capacità di banda, di accedere a contenuti premium con il massimo della risoluzione anche in HD, di ascoltare brani musicali e album in alta qualità audio, di praticare il gaming on line multiplayer con una velocissima risposta di rete e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente”. Tutti i nuovi clienti possono aderire a questa nuova offerta “Fibra e Mobile” in promozione direttamente dal web a 19,90 euro ogni 4 settimane per 1 anno (poi a 34,90 euro per 3 anni).

Grazie agli 11 miliardi di investimenti, di cui 5 dedicati all’innovazione della rete, previsti per il triennio 2017-2019, Tim raggiunge in fibra oltre 16 milioni di unità abitative in circa 1.900 Comuni e (70 con tecnologie Ftth). Riguardo la rete mobile, dal mese di luglio Tim offrirà anche la velocità fino a 700 Mbps in download nelle città di Torino, Milano, Napoli, Roma e Palermo, Taormina e Giardini-Naxos per tutti i clienti con device abilitato. Un altro primato personale di Tim che riguarda la rete mobile è il raggiungimento della velocità in upload, che arriva fino a 75 Mbps per tutti i clienti. L’annuncio di Tim arriva a poche ore di distanza da quello di un altro operatore, Fastweb, che prevede nel proprio piano di collegare in fibra in modo capillare le aziende di altre 15 aree industriali in più rispetto a quelle previste inizialmente. Sul mercato della fibra a 1 Giga è presente anche Vodafone, che dalla fine dello scorso anno offre connettività Ftth fino a 1 Giga in diverse città italiane.

Articolo 1 di 3