5G e fibra, Nokia completa l'upgrade della rete Ip di Telefonica - CorCom

BANDA ULTRALARGA

5G e fibra, Nokia completa l’upgrade della rete Ip di Telefonica

La telco spagnola compie il passo definitivo per l’ottimizzazione del network e portare l’ultrabroadband anche nelle aree rurali e prepararsi all’era dell’edge cloud

28 Apr 2021

Patrizia Licata

giornalista

Nokia firma l’evoluzione digitale della rete di telecomunicazione di Telefonica Spagna: il vendor finlandese, all’interno di una partnership già esistente, ha siglato un nuovo contratto con Telefonica per per l’aggiornamento della sua rete Ip. In questo modo l’operatore telecom potrà estendere l’offerta di connettività 5G e Ftth (Fiber to the home) ai suoi clienti spagnoli.

L’accordo tra le due aziende consiste in una fornitura di hardware e servizi e rappresenta il tassello finale in un progetto architetturale di lungo termine (Telefonica Ip Network Fusion) in cui Nokia ha installato i suoi prodotti su tutti i livelli della rete Ip end-to-end della telco. In particolare, i router Nokia nella rete di accesso e aggregazione di Telefonica permetteranno all’operatore di offrire connettività in banda ultralarga ai consumatori e alle imprese, soprattutto nelle aree rurali e remote.

Telefonica unifica l’infrastruttura di rete

Come parte del progetto Ip Network Fusion di Telefonica Nokia ha fornito le sue soluzioni Ip per il mobile backhaul, edge, core e peering. L’operatoreha sviluppato una piattaforma per incorporare i servizi in una sola infrastruttura di rete che offre servizi di comunicazione avanzati e trasforma la customer experience nei servizi mobili, sia residenziali che aziendali.

Digital event, 23 giugno
Forum PA > Infrastrutture digitali della PA: nuova strategia nazionale e prospettive europee
Datacenter
Hybrid cloud

Prodotti Nokia per l’edge cloud

Con l’accordo firmato oggi, e che rappresenta l’ultima fase del progetto, Telefonica impiegherà i prodotti della serie 7250 Ixr di Nokia, tra cui i router per l’accesso e l’aggregazione. Questi prodotti (7250 Ixr-e cell site router e 7250 Ixr-R6) sono specificamente progettati per supportare l’edge cloud, spostando le applicazioni vicino all’utente finale per migliorare la customer experience.

Tra gli altri vantaggi dei prodotti Nokia 7250 Ixr nella rete Ip di Telefonica c’è il supporto end-to-end per i protocolli di routing Ip avanzati come il segment routing, che è alla base del network slicing. I prodotti 7250 Ixr aumentano anche l’affidabilità dei servizi cellulari potenziando timing, sincronizzazione, qualità del servizio e, in definitiva, le prestazioni radio cellulari.

Telefonica potenzia video streaming e servizi enterprise

“Il potenziamento della rete realizzato da Nokia aiuterà Telefonica a fornire un catalogo completo di servizi ai propri clienti, tra cui video streaming e multicast live video, inclusa la piattaforma tv di  Telefonica Movistar+, voce, internet broadband e un’ampia gamma di servizi enterprise che saranno disponibili tramite la nostra infrastruttura fissa e mobile”, con maggior copertura anche nei siti remoti, ha sottolineato Javier Gutiérrez, Strategy and network development Vice pesident, Telefonica Spain.

Verso il 5G e l’edge computing

“Col completamento di questa rete Ip end-to-end Telefonica può portare nuovi servizi ai clienti in modo più veloce, fornire un servizio migliore e prepararsi a crescere con l’evoluzione verso il 5G e l’edge computing“, ha evidenziato Vach Kompella, Head of Ip networks division, Nokia.

5G e fibra protagonisti a Telco per l’Italia

Ecco i nostri 4 appuntamenti

CLICCARE QUI PER LA REGISTRAZIONE

Telco first: la ricetta per la banda ultralarga

I fondi pubblici e gli investimenti privati, il nuovo piano aree grigie, la spinta al fixed-wireless: la strada non è affatto in discesa, ma la sfida si può vincere. Co-investimento e partnership le chiavi di volta? Appuntamento il 6 maggio alle ore 17

Il 5G alla prova dei fatti, quanto vale partita italiana

La quinta generazione mobile una rivoluzione senza precedenti: dal manufacturing alla sanità, dai trasporti alla cultura, tutto è destinato a cambiare. Ma il cantiere Italia procede al ralenti: come accelerare?. Appuntamento il 13 maggio alle ore 17

Space, submarine e indoor connectivity: la banda larghissima chiave di volta

Operatori satellitari, provider internazionali, tower company: i colossi della connettività sempre più protagonisti nell’era della Gigabit society con infrastrutture future proof e soluzioni di nuovissima generazione per il mondo enterprise, PA e consumer. Obiettivo: spingere le potenzialità di fibra e 5G. Appuntamento il 20 maggio alle ore 17

Il paradigma “Telco-Cloud”: le alleanze rivoluzionano lo scenario

Sempre più forte la collaborazione fra i player: le telco avranno bisogno di trasformare le reti per erogare servizi all’avanguardia e sempre più “personalizzati”, gestire al meglio la sicurezza e monetizzare gli asset. E gli Ott da “nemici” si trasformano in partner. Appuntamento il 27 maggio alle ore 17

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5