5G, la mappa della Gsa: 200 reti attive, quasi 500 operatori in campo - CorCom

BANDA ULTRALARGA MOBILE

5G, la mappa della Gsa: 200 reti attive, quasi 500 operatori in campo

Un centinaio di telco impegnate sullo standard standalone. Si rafforza la liaison con l’Fwa. In commercio oltre 850 device di nuova generazione

11 Gen 2022

Patrizia Licata

giornalista

Continua a crescere il mercato del 5G, sia a livello di reti e servizi che di dispositivi abilitati al nuovo standard mobile. Secondo il nuovo “Market snapshot 2021 – end of year” pubblicato dalla Gsa alla chiusura del 2021 sono 200 le reti commerciali 5G attivate nel mondo.

A dicembre dell’anno appena passato la Gsa (Global mobile suppliers association) ha individuato 487 operatori in 145 Paesi/territori che stanno investendo nel 5G, ovvero conducendo trial, acquistando licenze, pianificando, implementando o lanciando reti 5G, in crescita rispetto alla fine del 2020, quando gli operatori mobili che investivano erano 412 (Il calcolo esclude quasi 200 altre società delle telecomunicazioni di tutto il mondo che si sono aggiudicate frequenze nell’asta US CBRS PAL e che potrebbero essere usate per il 5G).

Crescono i servizi 5G, c’è anche l’Fwa

Dei 487 operatori che stanno attivamente investendo nel 5G, 200 in 78 Paesi hanno lanciato uno o più servizi 5G secondo gli standard definiti dal 3Gpp. Inoltre, 187 operatori in 72 Paesi hanno lanciato servizi mobili 5G.

WHITEPAPER
Alternanza di ufficio e smart working: come aumentare produttività e collaboration
Cloud
Networking

La Gsa riferisce ancora che 83 operatori in 45 Paesi hanno lanciato servizi Fwa 5G 3Gpp-compliant (di cui il 41,5% insieme ai servizi 5G).

Ci sono anche 99 operatori in 50 Paesi che stanno investendo nel 5G standalone (includendo operatori in fase di test o progetti pilota, quelli in fase di implementazione e quelli che già hanno attivato reti 5G standalone). La Gsa ha individuato 20 operatori in 16 Paesi che hanno già realizzato o lanciato il 5G standalone su reti pubbliche.

Boom dei device di nuova generazione

In merito ai dispositivi mobili che supportano il 5G, ne sono stati annunciati 1.257 durante il 2021, con un incremento quasi del 125% rispetto ai 559 di fine 2020. Di questi, 614 sono gli smartphone 5G annunciati, +120% rispetto al 2020 (278 telefoni annunciati). I telefoni rappresentano la fetta preponderante della torta (48,8% di tutti i dispositivi 5G in rampa di lancio), ma ci sono anche i Cpe Fwa (16,7%) e i router industriali (6,4%).

Disponibili in commercio ci sono almeno 857 device 5G, un incremento del 155% rispetto alla fine del 2020 (335 device).

Le frequenze più comunemente supportate dalle reti 5G attivate o in fase di attivazione sono: C-Band, 700 MHz, 26/28 GHz, 2.1 GHz, 2.5 GHz. I dispositivi annunciati supportano per la gran parte  C-Band, 2.5 GHz, 2.1 GHz, 1800 MHz e 700 MHz (n28).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

G
gsa

Approfondimenti

5
5g
5
5G standalone
F
fwa
R
reti

Articolo 1 di 5