5G, Nokia alla conquista dell'India: contratto da 1 miliardo di dollari con Bharti Airtel - CorCom

L'APPALTO

5G, Nokia alla conquista dell’India: contratto da 1 miliardo di dollari con Bharti Airtel

Verrà aumentata la capacità di rete 4G e predisposto il network di quinta generazione mobile. Il mercato indiano è il secondo al mondo delle Tlc. Per il vendor finlandese importante occasione di crescita

29 Apr 2020

Patrizia Licata

giornalista

Nokia ha annunciato di aver siglato un contratto pluriennale con l’operatore indiano Bharti Airtel: il vendor finlandese si occuperà di aumentare la capacità di rete della telco tramite la sua soluzione SRAN (Single Radio Access Network). Si tratta di un accordo importante, come sottolinea la stessa azienda di Espoo, perché l’India rappresenta il secondo maggior mercato per le telecomunicazioni dopo la Cina. Le due partner non hanno fornito stime ufficiali, ma gli esperti valutano l’accordo 1 miliardo di dollari.

Il contratto end-to-end include i prodotti AirScale Radio Access, Baseband e servizi connessi e riguarda in particolare le reti 4G, ma Nokia lavorerà anche per aggiornare la rete di Airtel e renderla pronta per la connettività 5G. L’obiettivo, scrive Nokia in una nota, è permettere alla telco indiana di migliorare l’esperienza dei suoi utenti.

In India boom del traffico dati

La soluzione Nokia SRAN sarà implementata in 9 dei 22 distretti in cui il regolatore delle Tlc ha suddivisio il territorio dell’India. Il vendor provvederà all’installazione di circa 300.000 unità radio su diverse porzioni di spettro: 900 Mhz, 1800 Mhz, 2100 Mhz and 2300 Mhz. Nokia completerà il roll-out nel  2022.

Le attrezzature Nokia daranno a Airtel “la miglior piattaforma possibile quando le reti 5G saranno introdotte in India”, sottolinea l’azienda finlandese in una nota, con bassa latenza e velocità molto più alte. “La società indipendente RootMetrics ha riconosciuto Nokia come leader di mercato nell’Lte in termini di prestazioni, velocità e affidabilità”.

WHITEPAPER
4G e 5G: reti efficaci per una connessione affidabile e sicura
Networking
Telco

L’India è il secondo maggior mercato mondiale per le telecomunicazioni e raggiungerà 920 milioni di clienti mobili unici entro il 2025, tra cui 88 milioni di connessioni 5G, sottolinea Nokia sulla base di dati della Gsma. Il traffico dati è cresciuto del 47% nel solo 2019, secondo il MBiT Index 2020 di Nokia. “La soluzione SRAN di Nokia aiuterà Airtel a rispondere a questa domanda crescente aggiungendo capacità di rete e garantendo un’esperienza di qualità superiore ai suoi clienti”, sottolinea l’azienda di Espoo.

Accordo strategico per Nokia

“Ci siamo impegnati a investire costantemente in tecnologie di rete innovative per fornire ai nostri clienti un’esperienza eccellente”, ha commentato Gopal Vittal, ceo India e South Asia di Bharti Airtel . “La nuova iniziativa con Nokia è un passo importante in questa direzione. Da oltre un decennio collaboriamo con Nokia”.

“Questo è un accordo importante per il futuro della connettività in uno dei maggiori mercati telecom al mondo e consolida il nostro posizionamento in India”, ha affermato Rajeev Suri, ceo di Nokia. “Collaboriamo con Bharti Airtel da molti anni e siamo felici di estendere ulteriormente questa alleanza”.

Per Nokia si tratta di un contratto di importanza strategica per tener testa alle rivali delle forniture di rete Huawei e Ericsson e bilanciare la perdita di share sul mercato numero uno al mondo delle Tlc, la Cina. Qui Nokia è di recente rimasta esclusa da un maxi contratto con China Mobile, che per la seconda fase del roll-out delle sue reti 5G (una commessa valutata 5,2 miliardi di dollari) ha scelto come partner primari Huawei, Zte ed Ericsson. Nokia era invece stata un partner importante nella prima fase del roll-out della nuova rete della telco cinese.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

N
Nokia

Approfondimenti

5
5g
I
india

Articolo 1 di 4