5G, Xavier Niel sceglie Ericsson per la prima volta: il debutto con la rete di Malta - CorCom

L'APPALTO

5G, Xavier Niel sceglie Ericsson per la prima volta: il debutto con la rete di Malta

Epic, controllata di Monaco Telecom che fa capo al magnate francese delle Tlc, si affida al vendor svedese, unica società in campo per il network di quinta generazione sull’isola. Iannetti: “Contribuiremo a stimolare la ripresa economica potenziando nuovi servizi e casi d’uso”

07 Apr 2021

Veronica Balocco

Epic, società controllata da Monaco Telecom, di proprietà di Xavier Niel di Iliad, ha scelto Ericsson come fornitore esclusivo della rete di accesso radio 5G (RAN), portando i vantaggi di ampia portata del 5G a Malta. Nell’ambito della nuova partnership, Epic utilizzerà la leadership tecnologica di Ericsson per modernizzare completamente la propria rete esistente.
In particolare, l’accordo prevede la scelta di Ericsson come unico vendor 5G per la parte di accesso radio (Ran) e come unico partner per la modernizzazione della rete mobile esistente (2G, 3G, 4G). E’, di fatto, la prima volta che un operatore del gruppo Xavier Niel/Iliad abbandona l’attuale vendor, la finlandese Nokia, per passare ad Ericsson.

Passaggio “fluido e veloce” al 5G

L’accordo prevede che i prodotti e le soluzioni Ran del portafoglio Ericsson radio system, tra cui Ericsson spectrum sharing  ed Ericsson antenna system, saranno implementati nella rete di Epic come parte di un passaggio fluido, veloce ed economico al 5G che accelererà la trasformazione digitale della società maltese.
Il portafoglio Ran di Ericsson include anche la tecnologia Massive Mimo, che consente ai fornitori di servizi di comunicazione di trarre vantaggio dallo spettro 5G di banda media. E con un approccio unico all’ottimizzazione energetica, le radio e le bande di base di Ericsson miglioreranno anche l’impronta di carbonio dell’attuale rete di Epic, contribuendo a un significativo risparmio energetico.
Con l’accordo Epic Malta, Ericsson ha ora 135 accordi commerciali 5G e contratti con operatori unici, di cui 77 sono accordi 5G annunciati pubblicamente, tra cui 83 reti 5G live in 41 paesi.

LIVE DAL 6 MAGGIO
Telco first: la ricetta per la banda ultralarga. Scopri tutti gli appuntamenti di Telco per l'Italia
Blockchain
CRM

Verso la “Great network” maltese

“La collaborazione con Ericsson aiuterà Epic a mantenere la promessa di ‘Great network’ ai nostri clienti – afferma Tamas Banyai, Ceo di Epic -. La completa modernizzazione della nostra rete radio e l’implementazione della più recente tecnologia 5G significa che i nostri clienti in tutto il paese possono aspettarsi miglioramenti significativi nella connettività mobile con velocità più elevate e minore latenza per lo streaming insieme a un mondo completamente nuovo di applicazioni future. Continuiamo a costruire la migliore rete a Malta per aiutare i nostri clienti a sbloccare il loro pieno potenziale. La nostra promessa ai nostri clienti è di riunire una rete all’avanguardia di grande valore. Utilizzando la migliore tecnologia 5G di Ericsson, crediamo di poter fare proprio questo”.

“Il potere delle tecnologie trasformative come il 5G stanno aprendo la strada a un nuovo futuro digitale – aggiunge Emanuele Iannetti, presidente del Sud Est Mediterraneo di Ericsson -. La nostra partnership con Epic manterrà questa promessa e consentirà un ecosistema di possibilità. Guadagnando quote di mercato in tutta Europa, siamo lieti di lavorare con Epic sulla tecnologia 5G come nuovo partner per l’infrastruttura di rete, contribuendo a stimolare la ripresa economica e potenziando nuovi servizi e casi d’uso per i consumatori, le imprese e la società in generale”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5